Le lenti a contatto che misurano il glucosio delle lacrime

Avvisano tempestivamente le persone diabetiche del rischio di iperglicemia o ipoglicemia. Le ha progettate Google.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-01-2014]

lente contatto diabete

I glucometri non piacciono a nessuno: i diabetici sono abituati al loro uso poiché è l'unico modo che hanno per tenere sotto controllo il livello di glucosio nel sangue, ma ne farebbero volentieri a meno.

Non è impossibile: agli sforzi del Fraunhofer Institute nel trovare un'alternativa (di cui parlammo nel 2012) si aggiungono ora quelli di Google.

Con un post sul blog ufficiale il gigante di Mountain View ha annunciato l'esistenza di un progetto per la creazione di «lenti a contatto intelligenti» (Smart Lenses) in grado di rilevare i valori di glucosio dalle lacrime.

Le lenti integrano, tra i due strati di materiale morbido di cui sono composte, un chip wireless e un sensore di glucosio grazie al quale i prototipi sono in grado di effettuare una misurazione per secondo.

L'idea è di riuscire a utilizzare i dati raccolti dalle lenti per avvertire tempestivamente chi le porta del rischio di iperglicemia o di ipoglicemia, aggiungendo nei prossimi prototipi una minuscola luce LED che si accenda superando o scendendo al di sotto di un certo livello di glucosio.

Sondaggio
I media hanno dato molto spazio alle vicende sentimentali del presidente francese Hollande. Secondo te:
E' giusto, perché un uomo con una carica così importante deve essere assolutamente trasparente. - 24.3%
Non è giusto, perché tutti hanno diritto alla privacy. - 14.3%
Non mi interessa. - 16.6%
E' solo un modo per distrarre l'opinione pubblica dalle cose importanti. - 44.8%
  Voti totali: 453
 
Leggi i commenti (7)

Al momento la ricerca è ancora lontana dall'avere un prodotto pronto per l'uso comune; intanto però Google è già in contatto con l'americana FDA ed è alla ricerca di partner per continuare lo sviluppo, che comprende anche la creazione di app per la visualizzazione dei livelli misurati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Le lenti a contatto con lo zoom integrato
Google mappa il corpo umano perfetto
Google brevetta lenti a contatto con videocamera incorporata
Il test del DNA che predice se ti ammalerai
Lo smartphone diventa uno spirometro
Il tricorder per diagnosticare le malattie
Il sensore che manda in pensione il glucometro pungidito

Commenti all'articolo (2)

@ Aldoweb Grazie per l'ottima trattazione fisiologica! Un piccolo appunto sull'etimologia della parola GLIC-EMIA: è formata da glico- (dal greco γλυκύς ovvero "dolce") e da -emia ( dal greco -αιμία che deriva da αἷμα cioè "sangue"). ... Leggi tutto
21-1-2014 00:11

La lacrima è un mix, glucosio compreso, come nei liquidi interstiziali, cioè la parte acquosa fra i tessuti e le cellule. Non è lo stesso del flusso EMATICO che circola nel sistema vascolare. Esiste un rapporto fra continuo fra FLUSSO EMATICO e liquidi interstiziali, che NON E' COSTANTE nel tempo, come si insegna a ... Leggi tutto
20-1-2014 16:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando guidi in città, chi non vorresti incontrare nel traffico?
La Scuola Guida
Il neopatentato
La donna che si trucca in coda
Il manager che legge un quotidiano in coda
L'imbranata: parte in terza e si spegne il motore
L'avvoltoio dei parcheggi: continua a girare fino trovarne uno
La mamma con il SUV davanti alla scuola
L'indeciso sulla strada da prendere
Il vecchio col cappello
Il camion della nettezza urbana

Mostra i risultati (2184 voti)
Febbraio 2020
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics