Il mistero del doodle di san Valentino

In occasione della festa degli innamorati Google cambia logo in tutto il mondo, tranne che nel nostro Paese. Come mai?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-02-2014]

doodle san valentino italia

Ogni anno, nel giorno di san Valentino, Google modifica il proprio logo creando un doodle apposito, così come fa d'abitudine per ogni ricorrenza.

Quest'anno non è stato diverso dagli altri: nell'home page del motore di ricerca campeggia una graziosa "fabbrica di cioccolatini", un doodle animato che permette di comporre una scatola di dolci personalizzata da consegnare all'amata o all'amato. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2356 voti)
Leggi i commenti (18)
Il gioco è semplice: si preme play, si selezionano gli ingredienti e si creano tre diversi cioccolatini. Il risultato può poi essere condiviso anche tramite Facebook, Twitter o Google+.

Fin qui non ci sarebbe niente di strano. Eppure il doodle di quest'anno porta con sé un piccolo mistero, dato che è disponibile in tutto il mondo tranne che in Italia.

Nelle home page delle altre nazioni, infatti, il doodle è presente e funzionante, come dimostra per esempio la versione britannica del motore di ricerca.

Nell'home page italiana c'è invece soltanto il classico logo di Google.

Al momento non è stata ancora data alcuna spiegazione ufficiale della mancanza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Lo spam di San Valentino
Un doodle romantico per san Valentino
La caraffa a forma di cuore
Google e Robert Indiana augurano buon san Valentino
Un cuore di San Valentino un po' speciale

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)


LOL Leggi tutto
16-2-2014 13:43

Più che un commento è una precisazione. Il logo di Google è rimasto logo fino al pomeriggio, dopodiché anche in Italia era visibile il Doodle di S.Valentino. Altra storia il perché di ciò. Ma direi che un "Chi se ne frega" può bastare. Eliseo
15-2-2014 09:40

Il nuovo "logo" in italia? Mai risposta più facile! Un paese di "piigs" non interessa a nessuno e se lo faranno sarà solo per alcuni "Affezionati". Alfio Lago
14-2-2014 22:04

Magari il tizio incaricato di mettere il doodle ha il cuore infranto. :lol:
14-2-2014 19:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Vuoi effettuare un acquisto online. Il sistema di pagamento richiede l'inserimento dei dati della carta di credito. Quali precauzioni prendi affinché sia una transazione sicura?
Nessuna precauzione. I siti Internet delle grandi compagnie sono ben protetti
Inserisco tutti i dati della carta utilizzando la tastiera virtuale
Digito e poi cancello i dati della carta più volte così il virus si confonde
Aumento il livello di protezione dell'antivirus
Utilizzo la modalità di navigazione in incognito del browser
Uso un proxy anonimo
Controllo di aver digitato il sito Internet correttamente e se si tratta del sito giusto

Mostra i risultati (1409 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics