Titanfall, la killer application di Xbox One

Lo sparatutto in prima persona fa restare a bocca aperta i beta tester, nonostante i bug.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-02-2014]

titanfall beta

Manca ormai meno di un mese all'uscita di Titanfall, il gioco che è già stato definito «la killer application di Xbox One».

Sviluppato da Respawn Entertainment, Titanfall è un'esclusiva per i sistemi Microsoft (oltre che per Xbox One, uscirà infatti soltanto per Xbox 360 e Windows) e l'azienda di Redmond sta facendo di tutto per tenere alta l'attenzione dei giocatori, centrando peraltro l'obiettivo grazie alla qualità del gioco.

In questi giorni gli sviluppatori hanno rilasciato una beta dedicata ai possessori di Xbox One e di PC con Windows dando così modo ai giocatori di toccare con mano quali saranno le caratteristiche del gioco finale, pur dovendosi scontrare con la presenza di bug. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te, quale delle nuove console conquisterà gli utenti surclassando le altre?
Nintendo Wii U
Microsoft Xbox One
Sony PlayStation 4
Un'altra console (specificare nei commenti)
Nessuna: il tempo delle console è finito

Mostra i risultati (814 voti)
Leggi i commenti
Pressoché tutte le opinioni di chi ha testato questo nuovo "sparatutto in prima persona" sono positive e riguardano sia l'aspetto grafico che la modalità di gioco, che comprende azione veloce e abilità finora inedite (come la corsa sui muri).

Il videogame prevede esclusivamente partite multiplayer durante le quali due squadre di soldati si affrontano in un'area delimitata e hanno a disposizione un Titan, il mech da cui il titolo trae origine. L'articolo continua dopo il video.

Diverse modalità di gioco, svariate mappe (14 al momento del lancio, ma aumenteranno in seguito) e diverse sorprese da scoprire nel corso delle partite hanno contribuito ad attirare buone opinione su Titanfall.

Per quanto riguarda i già citati bug emersi nella beta pubblica, gli sviluppatori hanno ricordato che, proprio perché si tratta di una versione beta, è normale che ne siano stati riscontrati: alcuni sono stati corretti già nelle versioni interne successive alla beta, altri sono stati scoperti proprio grazie al testing e saranno sistemati prima della data di rilascio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Sony: a governare la PlayStation 4 c'è un FreeBSD
Xbox One arriva prima della PlayStation 4
Xbox One, Microsoft fa marcia indietro e toglie tutti i limiti
Xbox One, Microsoft presenta la nuova regina del salotto

Commenti all'articolo (4)

Spettacolare? bocca aperta? ma sicuro di aver giocato allo stesso gioco? sarà che col tempo sto diventando di gusti difficili ma ben poco di quel gioco mi ha stupito o lasciato a bocca aperta, peccato perchè elementi interessanti ci sono. Il problema principale è che non c'è nulla preciso, i movimenti sia dei mech che delle persone è... Leggi tutto
24-2-2014 09:21

Il gioco ha un potenziale enorme, spero per la microsoft che riesca a tenersi l'esclusiva, visto che i dati di vendita della X1 non sono così esaltanti.
22-2-2014 11:47

{So(m)naro}
Gioco spettacolare!!! in tutti i sensi , provato in BETA su XONE....leggere commenti di probabili SONARI che non potranno godersi questo capolavoro ( vedi l'utente precedente ) mi fa sbellicare dalle risate :D Gigi, riuscire a criticare un titolo che nemmeno uscito è riuscito a vincere più di 70 riconoscimenti dalla critica mondiale è da... Leggi tutto
21-2-2014 11:29

{Gigi}
A bocca aperta non proprio: nessun single player, grafica nemmeno in FHD su una consola di nuova generazione ma peggio ancora zero fisica e distruzione ambientale. Uno FPS oltre a sparare deve avere altro, almeno un po di fisica o grafica. Potenziale molto alto sprecato.
21-2-2014 10:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa fai se non usi un'applicazione da molto tempo?
La lascio nel dispositivo, potrei averne bisogno un giorno
La eliminano. Quando ne avrò bisogno, la scaricherò di nuovo

Mostra i risultati (1179 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics