L'auto senza motore

Non ha nemmeno la trasmissione, né il differenziale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-02-2014]

EGV

Il dottor Junmin Wang, della Ohio State University, sta lavorando a un tipo di auto decisamente diverso da quelle cui siamo abituati: è infatti senza motore.

Non solo: non dispone nemmeno di organi di trasmissione, né di differenziale.

Ogni ruota è infatti dotata di un proprio motore elettrico e di una batteria integrata, che la rende indipendente dalle altre tre: ciò permette di cambiare direzione molto in fretta ed effettuare curve molto strette.

Sfortunatamente, questa caratteristica è anche un problema: l'auto è praticamente ingovernabile.

Il dottor Wang sta perciò lavorando agli algoritmi che permetteranno al computer di bordo di coordinare le ruote e fornire al guidatore un'esperienza di guida confortevole, analizzando i dati raccolti dai sensori (posti sul volante, sui freni, sull'acceleratore) 100 volte al secondo.

«Senza questi algoritmi, l'auto è molto difficile da guidare perché le ruote non sono coordinate» spiega il ricercatore. «Sembra di guidare qualcosa di incontrollabile: ci si può ribaltare, viaggiare lungo un percorso indesiderabile, causare un incidente».

Il veicolo è progettato per essere una city-car: una volta risolti i problemi di manovrabilità, diventa l'auto perfetta per muoversi con precisione all'interno del traffico e per parcheggiare in spazi ristretti.

Sondaggio
Il comandante dei vigili urbani di Roma ha proposto ai cittadini di segnalare su Twitter il numero di targa delle auto in sosta vietata.
E' giusto, la devono smettere. - 43.2%
E' una violazione grave della privacy. - 5.6%
Dovrebbero pensare ai parcheggi, altro che Twitter. - 14.7%
I vigili dovrebbero girare di pi¨ invece di stare in ufficio. - 36.5%
  Voti totali: 1174
 
Leggi i commenti (29)

Inoltre è molto leggera: potendo fare a meno di parti come il motore e la trasmissione, pesa appena 800 kg.

Ogni ruota dispone di un motore elettrico da 7,5 kW e una batteria agli ioni di litio da 15 kW.

Al momento il dottor Wang non è ancora in grado di stabilire quanti chilometri si possano percorrere con una sola carica; l'autonomia è per ora quantificata in ore, che vanno dalle 8 alle 10.

Ci vorrà ancora un po' prima che l'auto senza motore arrivi sul mercato: i suoi ideatori ritengono che lo sviluppo richiederà altri cinque o dieci anni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

mah... Sembra lo stesso problema del quadricottero, risolto ormai da tempo
4-3-2014 12:00

ne riparleremo quando si riuscirÓ a guidare... Leggi tutto
1-3-2014 11:31

L'auto senza motore esisteva fino a 100 anni fa: il CARRETTO Leggi tutto
28-2-2014 18:06

{dumdum}
quadrimotore Leggi tutto
28-2-2014 12:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove e come sei solito vedere i film?
Al cinema.
A casa, quelli trasmessi in Tv.
A casa, sul Pc.
A casa, con un lettore multimediale.
Ovunque, sul cellulare (oppure iPad / iPod / lettore Mp3)

Mostra i risultati (3552 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 giugno


web metrics