L'auto senza motore

Non ha nemmeno la trasmissione, né il differenziale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-02-2014]

EGV

Il dottor Junmin Wang, della Ohio State University, sta lavorando a un tipo di auto decisamente diverso da quelle cui siamo abituati: è infatti senza motore.

Non solo: non dispone nemmeno di organi di trasmissione, né di differenziale.

Ogni ruota è infatti dotata di un proprio motore elettrico e di una batteria integrata, che la rende indipendente dalle altre tre: ciò permette di cambiare direzione molto in fretta ed effettuare curve molto strette.

Sfortunatamente, questa caratteristica è anche un problema: l'auto è praticamente ingovernabile.

Il dottor Wang sta perciò lavorando agli algoritmi che permetteranno al computer di bordo di coordinare le ruote e fornire al guidatore un'esperienza di guida confortevole, analizzando i dati raccolti dai sensori (posti sul volante, sui freni, sull'acceleratore) 100 volte al secondo.

«Senza questi algoritmi, l'auto è molto difficile da guidare perché le ruote non sono coordinate» spiega il ricercatore. «Sembra di guidare qualcosa di incontrollabile: ci si può ribaltare, viaggiare lungo un percorso indesiderabile, causare un incidente».

Il veicolo è progettato per essere una city-car: una volta risolti i problemi di manovrabilità, diventa l'auto perfetta per muoversi con precisione all'interno del traffico e per parcheggiare in spazi ristretti.

Sondaggio
Il comandante dei vigili urbani di Roma ha proposto ai cittadini di segnalare su Twitter il numero di targa delle auto in sosta vietata.
E' giusto, la devono smettere. - 43.2%
E' una violazione grave della privacy. - 5.6%
Dovrebbero pensare ai parcheggi, altro che Twitter. - 14.7%
I vigili dovrebbero girare di più invece di stare in ufficio. - 36.5%
  Voti totali: 1174
 
Leggi i commenti (29)

Inoltre è molto leggera: potendo fare a meno di parti come il motore e la trasmissione, pesa appena 800 kg.

Ogni ruota dispone di un motore elettrico da 7,5 kW e una batteria agli ioni di litio da 15 kW.

Al momento il dottor Wang non è ancora in grado di stabilire quanti chilometri si possano percorrere con una sola carica; l'autonomia è per ora quantificata in ore, che vanno dalle 8 alle 10.

Ci vorrà ancora un po' prima che l'auto senza motore arrivi sul mercato: i suoi ideatori ritengono che lo sviluppo richiederà altri cinque o dieci anni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'auto che si trasforma in un treno a levitazione magnetica
Un ampio ufficio nell'auto che si guida da sola
Toyota ricarica l'auto elettrica in 90 minuti
L'automobile di Apple e Tesla
Auto elettriche, prezzo pari a quelle a benzina nel 2020

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

mah... Sembra lo stesso problema del quadricottero, risolto ormai da tempo
4-3-2014 12:00

ne riparleremo quando si riuscirà a guidare... Leggi tutto
1-3-2014 11:31

L'auto senza motore esisteva fino a 100 anni fa: il CARRETTO Leggi tutto
28-2-2014 18:06

{dumdum}
quadrimotore Leggi tutto
28-2-2014 12:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1674 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics