Telecom, Vodafone, Wind: pratiche commerciali scorrette

Servizi vantati come ''illimitati'' o ''per sempre'' che non erano tali, ma nessuna sanzione dall'Antitrust: basta la promessa di non rifarlo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-03-2014]

ragazza triste telefono

Ieri l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha chiuso tre istruttorie nei confronti di Telecom, Vodafone e Wind.

L'AGCM ha riconosciuto che i gestori avevano messo in atto delle pratiche commerciali scorrette: servizi vantati come "per sempre" o "illimitati", che non erano tali.

Ma il Garante non ha comminato nessuna sanzione perché tutti e tre i gestori si sono formalmente impegnati a non reiterare queste pratiche.

Questa pratica, comunque prevista dall'ordinamento dell'Autorità, consente un "pentimento" e una promessa di non farlo più come alternativa alle sanzioni pecuniarie; ma l'illecito commesso non viene sanzionato.

Sondaggio
A partire da quale età è utile un telefono cellulare?
Prima degli 8 anni
Da 8 a 10 anni
Da 10 a 12 anni
Da 12 a 14 anni
Da 14 a 16 anni
Da 16 a 18 anni
Dopo i 18 anni

Mostra i risultati (3343 voti)
Leggi i commenti (15)

Inoltre è possibile che i gestori in qualche modo continueranno in queste pratiche commerciali scorrette poiché, per le loro vittime, opporsi è sempre oneroso.

Quand'anche dovessero essere sanzionati dall'Antitrust, la portata delle sanzioni è sempre inferiore al guadagno che hanno ricavato dalla loro illecita iniziativa.

Ma quello che colpisce di più è che oggi siano stati in pochi a dare la notizia. Telecom, Vodafone e Wind hanno pubblicamente ammesso di aver messo in atto pratiche commerciali scorrette e si sono impegnati a non farlo più, ma evidentemente non è una notizia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 18)

Aggiornato l'articolo con il link ai provvedimenti dell'AGCM.
15-3-2014 20:56

@{utente anonimo} Anch'io ho avuto Wind per anni e non ho mai ricevuto messaggi con offerte auto attivanti come quelli che citi tu, ho abbandonato Wind alcuni mesi fa ma per un offerta molto migliore e non per disservizi o comportamenti scorretti. Sul merito della notizia invece si può solo dire che in questo paese queste stanno... Leggi tutto
15-3-2014 10:29

@{utente anonimo} Ho spesso sentito parlare di queste "offerte" ma non ne ho mai ricevuta alcuna, col tempo mi son fatto l'idea che o selezionano gli utenti a cui le mandano in base ad un certo profilo o semplicemente qualche utente non ha capito cosa c'è scritto nel messaggio, ha attivato il servizio e poi brancolato nel buio... Leggi tutto
14-3-2014 23:14

Non colpisce affatto perche' i tre nomi citati (ma non sono gli unici a godere di questi trattamenti) sono ottimi clienti di spazi pubblicitari... Leggi tutto
14-3-2014 21:21

{utente anonimo}
@ spacexplorer non mi riferivo alla solita pubblicità di offerte 'irripetibili' da attivare con un sms, ma di offerte che si attiveranno automaticamente, senza mia richiesta nè conferma, a cui puoi sottrarti solo mandando un sms con scritto NO... se ti distrai/cancelli per sbaglio/dimentichi di bloccarlo ecc ti... Leggi tutto
14-3-2014 19:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2520 voti)
Luglio 2020
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
Tutti gli Arretrati


web metrics