Windows vulnerabile a una JPG

Basta un'immagine per eseguire software sui Pc altrui.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-03-2014]

windows falla jpeg

Porta con sé la correzione a un bug un po' imbarazzante il Patch Tuesday di marzo per i software di Microsoft.

Tra le correzioni rilasciate dall'azienda di Redmond, infatti, ce n'è una particolarmente interessante e che riguarda la gestione dei file JPEG da parte del componente DirectShow di Windows.

Una falla, presente - prima della correzione appena rilasciata, ovviamente - in tutte le versioni di Windows tranne Windows Server 2008 per Itanium e Windows RT permette di adoperare un'immagine appositamente confezionata per eseguire codice arbitrario sulla macchina. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Negli ultimi 12 mesi hai danneggiato accidentalmente un oggetto tecnologico portatile? (per esempio smartphone, fotocamera, notebook, tablet, ebook reader)
Sì, mi è caduto a terra.
Sì, mi è caduto in acqua (o ci ho versato dei liquidi).
Sì, ci ho lasciato giocare un bambino.
Sì, mi ci sono seduto sopra.
Sì, mentre lo lanciavo a un amico (o sulla scrivania).
No.

Mostra i risultati (2226 voti)
Leggi i commenti (12)
In pratica si può inviare a qualcuno un file che ha l'aspetto di una banale fotografia ma in realtà nasconde del codice che viene automaticamente eseguito non appena l'immagine viene aperta.

Sfruttando questa vulnerabilità si riescono a ottenere i privilegi dell'utente che ha aperto l'immagine: sono quindi meno a rischio quegli utenti che non dispongono di privilegi amministrativi.

La soluzione definitiva per tutti, ovviamente, è l'installazione della patch.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Android, vulnerabile il 99% dei dispositivi
Otto caratteri per mandare in crash un Mac
Buco in Internet Explorer compromette l'intero Pc
Vulnerabilità IE, arriva finalmente la patch

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

@1enry1 Se possiedi un buon antivirus questo problema è risolto da tempo, se tieni aggiornato XP avrai già ricevuto la "pezza". Aprire le immagini con altri programmi già risolvono alla base il problema. Ciao
19-3-2014 22:04

@1enry1 Il link è nel mio post precedente, ti porta al bollettino M$ nel quale è descritta la vulnerabilità e sotto ci sono i SO affetti dalla stessa, se fai click sul link relativo al tuo SO ti apre una nuova pagina nella quale puoi selezionare la lingua del tuo SO e scaricare la patch. L'alternativa più ovvia è però lanciare... Leggi tutto
16-3-2014 19:49

ottimo....ma da dove scarico la patch ? mi passi il link ? grazieee
16-3-2014 18:54

@1enry1 Che sia vera o bufala la vulnerabilità - personalmente se è stata dichiarata da M$ vedi link direi che sia proprio vera - è sufficiente scaricare ed installare la patch che è disponibile anche per XP.
16-3-2014 10:24

ma quindi vera sta cosa o bufala ? e io che ho XP che faccio per difendermi da questo virus nella foto ? aprirlo con irfanview si risolve il problema o ? aiutoooo
14-3-2014 20:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dal 2013 è obbligatoria l'iscrizione online per le prime classi di tutte le scuole. Secondo te...
E' giusto e da Paese civile.
Molte famiglie saranno in difficoltà perché non hanno la connessione o non navigano in Internet.
Va bene ma ci vuole un supporto per le famiglie che ancora non navigano in Rete.

Mostra i risultati (1488 voti)
Ottobre 2020
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Tutti gli Arretrati


web metrics