Trivelle nel Canale di Sicilia

WWF e Greenpeace protestano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-04-2014]

trivellazioni canale sicilia

Puntualissime, le proteste sono iniziate immediatamente dopo l'annuncio circa l'imminente di 21 nuove autorizzazioni per trivellazioni in mare da parte della Regione Sicilia.

WWF e Greenpeace hanno inscenato una protesta a Palermo, davanti alla sede della Regione, contestando l'operato del presidente Rosario Crocetta. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual stata secondo te la scoperta tecnologica pi imponente, tra queste?
La fotografia
La riproduzione dei suoni
Il laser
L'elettromagnetismo
Il motore diesel
I computer
I raggi X
I robot
Vorrei suggerirne un'altra, nei commenti qui sotto

Mostra i risultati (2048 voti)
Leggi i commenti (10)
«Le estrazioni petrolifere nel Canale di Sicilia non solo mettono in pericolo l'ecosistema e la ricca biodiversità di quest'area, ma anche tutti quei settori dell'economia come la pesca e il turismo che dipendono dal mare» affermano le associazioni petrolifere.

Le 21 autorizzazioni riguardano Edison ed Eni e serviranno all'estrazione di bitume; per le associazioni la loro concessione incentiva le trivellazioni petrolifere, pratica che sarebbe da evitare assolutamente.

Per cercare di influire sulle decisioni in merito è stata anche attivata una lievemente sgrammaticata petizione su Change.org, che ha finora raccolto circa 26.500 firme.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La California abbandona il fracking

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

In un paese che genera il 50% della corruzione di tutta l'Europa, secondo te le cose verrebbero fatte a regola d'arte? :cry: Ciao Leggi tutto
9-4-2014 01:10

Purtroppo lo penso anche io. :cry: :cry: :cry: Leggi tutto
8-4-2014 22:29

@arymar posto che sono FORTEMENTE CONTRARIO al petrolio e sono iscritto al WWF vedo che molti sedicenti ambientalisti non sono dissimili nei modi di pensare e di esprimersi ai vari movimenti estremisti politici come religiosi in giro per il mondo... In altri termini si fan riempire di panzane senza riflettere facendo il gioco di chi... Leggi tutto
8-4-2014 20:53

Forse sono le associazioni ecologiste che lo affermano e non quelle petrolifere che farebbero un bell'autogol con affermazioni del genere... :? Leggi tutto
8-4-2014 18:50

{Gabriele}
Vorrei chiedere, così a bruciapelo, tanto per andare controcorrente... Quale è lo stato europeo maggior produttore di petrolio? Risposta: la Norvegia. Si tratta di un paese non attento all'ambiente? Risposta: No. Quindi il problema è come si fanno le cose. I troppi no detti in questi anni ci hanno portato alla... Leggi tutto
8-4-2014 18:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il prodotto che pi ti attira tra questi?
Un lettore di ebook
Uno smartphone di ultima generazione
Un tablet o pad
Un navigatore satellitare
Un lettore Mp3 e/o video (portatile o da salotto)

Mostra i risultati (4461 voti)
Ottobre 2019
MacOS Catalina, controllate le applicazioni prima di migrare
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Tutti gli Arretrati


web metrics