Amazon Dash, la bacchetta magica per la spesa online

Per rifornire la dispensa in pochi minuti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-04-2014]

amazon dash 01

Fare la spesa online non è più, ormai, una novità. Il gadget appena presentato da Amazon promette però di portare una ventata di semplicità.

Si chiama Amazon Dash ed è un piccolo apparecchio dotato di lettore di codice a barre, registratore e capacità di connettersi alla rete Wi-Fi di casa.

Lavora in coppia con un account AmazonFresh, il servizio che consente di fare la spesa in giornata direttamente da Amazon ed è per ora attivo soltanto negli Stati Uniti.

In pratica, serve a compilare la lista della spesa in maniera facile: niente più carta e penna, niente più clic sui prodotti presentati dal negozio online.

Invece, ci si aggira per la cucina facendo la scansione dei codici a barre dei prodotti già presenti, per acquistarne altri. Qualora non si abbia in casa il prodotto da acquistare, è sufficiente annunciarne il nome al registratore, che provvederà ad aggiungere detto prodotto alla lista.

Sondaggio
Qual č il sito di acquisti online che frequenti di pių?
Amazon - 50.8%
Buy Vip - 1.2%
eBay - 33.6%
Groupalia - 0.8%
Groupon - 4.2%
Kelkoo - 2.9%
Privalia - 2.0%
Subito - 3.6%
Triboo - 0.8%
  Voti totali: 1323
 
Leggi i commenti (12)

Il servizio riconosce circa 500.000 diversi prodotti. Poi si consulta l'elenco completo da PC, tablet o smartphone, pagando sul sito o tramite l'app di Amazon. La consegna avviene entro un giorno o due.

Al momento si può ottenere Amazon Dash soltanto negli USA e soltanto su invito. L'espansione al di fuori degli Stati Uniti dovrebbe avvenire entro la fine dell'anno.

amazon dash 02
amazon dash 03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La frutta con malformazioni conquista i social network
Amazon ti porta a casa frutta e verdura

Commenti all'articolo (1)

Cosė sapranno veramente tutto di noi! E gli schiavi che lavorano per Amazon saranno sempre di pių...
9-4-2014 02:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il numero di multe per l'utilizzo di smartphone alla guida č aumentato del 18% nel primo semestre 2017. Il direttore del servizio di Polizia Stradale propone il ritiro della patente fin dalla prima infrazione, con una sospensione di un minimo di 15 giorni. Sei d'accordo?
No

Mostra i risultati (2272 voti)
Settembre 2021
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 settembre


web metrics