Germania: le foto delle ex nude vanno cancellate

Dopo la fine della storia il materiale compromettente deve sparire.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-06-2014]

cancellare foto ex nude

La pratica di vendicarsi delle ex (o degli ex, sebbene questa versione sia meno diffusa) rendendo pubblici in Rete foto e filmati che sarebbero dovuti restare privati è vecchia quanto il web, o quasi.

Scatti e riprese effettuati in momenti di intimità, che ritraggono la fidanzata di un tempo nuda o impegnata in attività "intime" sono spesso il modo meschino in cui una storia finisce.

Il fenomeno è dilagato particolarmente negli USA (dove i vari Stati stanno varando leggi che criminalizzano questo comportamento), ma non è certo limitato all'America: anche nel Vecchio Continente è ben presente.

Per eliminare alla radice il fenomeno, in Germania l'Alta Corte Regionale di Koblenz ha stabilito che quando una relazione finisce il materiale privato deve essere cancellato, se uno dei due lo richiede: tutte le foto di nudo, tutti i filmati potenzialmente compromettenti devono essere eliminati.

La decisione nasce da un caso concreto, quello di una coppia in cui l'uomo, un fotografo, aveva realizzato video erotici e scattato foto di nudo della donna nel corso della relazione, con il consenso di lei.

Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (3813 voti)
Leggi i commenti (66)

Secondo la corte il consenso può essere ritirato dopo la fine della storia, e in quel caso il materiale deve scomparire; si possono invece conservare le foto che ritraggono l'ex partner con i vestiti addosso, poiché non compromettono il soggetto ritratto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Falla in iCloud, pubbliche le foto osé delle star
Il ginecologo che fotografava le donne nude
Azienda naturista offre lavoro a sviluppatrici web
Gli adolescenti scoprono il sesso sul web
Rubava foto di nudo violando gli account Facebook
Teenager, il 14% offrono foto nude in cambio di denaro
Quindicenni, l'8% mette foto nude in rete
Pornografia infantile, indagate tre ragazzine. Filmavano sé stesse
Nuda sui cellulari per diventare capoclasse

Commenti all'articolo (1)

Invece nel Belpaese c'è (per fortuna??) il diritto d'autore, per cui le foto sono mie e se voglio me le tengo a dispetto di chiunque. Senza usarle, è ovvio, neppure in ambito privato. Ma da qui a doverle cancellare, ce ne corre. Tuttavia, poiché anche altrove esiste la tutela del diritto d'autore, emerge una volta di più che ad essere... Leggi tutto
7-6-2014 01:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la più grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si è lì da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa è troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (962 voti)
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Pirateria, la soluzione è sospendere Telegram
Tutti gli Arretrati


web metrics