Richard Stallman al Politecnico di Torino

La compatibilità tra copyright e condivisione nel campo dei diritti digitali, direttamente dalla voce del padre del software libero.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-05-2003]

Il 4 giugno 2003, nell'aula 1 del Politecnico di Torino (c.so Duca degli Abruzzi) Richard Stallman terrà, dalle 16:30 alle 18:30, una conferenza sul tema della compatibilità tra copyright e condivisione nell'era delle reti ("Copyright vs Community in the age of computer networks"), con particolare riferimento alla nuova direttiva europea sul diritto d'autore (EUCD), al Copyleft e al trustworthy computing.

Nell'ambito della conferenza, organizzata dalle associazioni Lista Ateneo e Net Student, la casa editrice Apogeo Online presenterà il libro di Sam Williams "Codice Libero (Free as in Freedom)".

Grazie a Marco Griva per la segnalazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)


DonDiego
Due eminenti personalità del mondo informatic Leggi tutto
29-5-2003 22:30

anonimo
Se viene a Milano... Leggi tutto
28-5-2003 14:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sempre pi¨ siti richiedono dati personali in fase di registrazione. Tu come ti comporti?
Li concedo senza problemi.
Piuttosto rinuncio al servizio.
Inserisco dati falsi.
Li concedo solo se ho vera necessitÓ del servizio e comunque solo se il sito mi sembra serio.

Mostra i risultati (5583 voti)
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 novembre


web metrics