Da Microsoft Nokia un Android dual SIM economico

Arriva lo smartphone con cuore Android e interfaccia Windows Phone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-06-2014]

microsoft nokia x2

Dopo la prima incursione nel mondo Android e le varianti che ne sono seguiti, Microsoft annuncia un nuovo smartphone dalla famiglia X: il Nokia X2.

Si tratta di uno smartphone dual SIM basato su Android 4.3 Jelly Bean ma con un'interfaccia totalmente personalizzata da Microsoft affinché somigliasse il più possibile a quella di Windows Phone.

In effetti, Microsoft preferisce chiamara la piattaforma software Nokia X 2.0, che offre sia una schermata home in stile Windows Phone, con le tile ridimensionabili, sia un'alternativa che dispone le app come sui Lumia, sia una opzione che mostra per prime le app più utilizzate e gli appuntamenti imminenti.

Sotto il cofano, per così dire, troviamo un processore dual core Qualcomm Snapdragon 200 a 1,2 GHz con 1 Gbyte di RAM e 4 Gbyte di memoria interna (espandibile via microSD fino a 32 Gbyte).

Il display è da 4,3 pollici e offre una risoluzione di 800x480 pixel, mentre la fotocamera posteriore monta un sensore da 5 megapixel e dispone di autofocus e flash a LED; la batteria è da 1.800 mAh e, come già ricordato, il Nokia X2 supporta l'utilizzo di due SIM.

Sondaggio
Negli ultimi 12 mesi hai danneggiato accidentalmente un oggetto tecnologico portatile? (per esempio smartphone, fotocamera, notebook, tablet, ebook reader)
Sì, mi è caduto a terra.
Sì, mi è caduto in acqua (o ci ho versato dei liquidi).
Sì, ci ho lasciato giocare un bambino.
Sì, mi ci sono seduto sopra.
Sì, mentre lo lanciavo a un amico (o sulla scrivania).
No.

Mostra i risultati (2146 voti)
Leggi i commenti (12)

Con questo smartphone Microsoft ha deciso di aggredire la fascia medio-bassa del mercato: il prezzo, tasse e sovvenzione escluse, è infatti di 99 dollari, comprensivo di un mese di chiamate internazionali via Skype, mentre la disponibilità è fissata per il prossimo mese di luglio.

Al momento del lancio saranno disponibili i colori lucidi verde, arancio, nero e giallo e quelli opachi bianco e nero.

Qui sotto, il video di presentazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il tablet low cost di Nokia
Nokia X, ecco come sbloccarlo
Il primo Nokia con Android

Commenti all'articolo (5)

Hai ragione... tanto il c... l'hanno già perso anzi preso :inc:.... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
4-7-2014 13:47

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: Vedrai che alla fine abbandoneranno anche quella. È solo per non perdere completamente la faccia!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: Ciao
4-7-2014 13:26

La prima ragione per cui non comprerò mai un windows phone sono le mattonelle e questi che fanno? Prendono Android e ci appiccicano sopra le mattonelle??? :shock: :shock: Veramente geniale!!! #-o
28-6-2014 16:11

Modello: Frankestein Nokia :lol: :lol:
27-6-2014 15:57

Ma LOL! Tradotto: lo sappiamo bene che windows phone fa pena, allora prendiamo un sistema operativo mobile che funziona, ci appiccichiamo sopra un'interfaccia a piastrelle, e facciamo finta che sia nostro. Risultato, il primo smartphone zombie :roll:
26-6-2014 14:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1587 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics