Da Archos un visore per la realtà virtuale supereconomico

È compatibile con tutti gli smartphone fino a 6 pollici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-10-2014]

archos vr headset

Ora che la realtà virtuale sembra tornare di moda, grazie a dispositivi come Oculus Rift e l'imminente GearVR di Samsung, possiamo predire che il mercato sarà di chi riuscirà a coniugare qualità e prezzo.

È qui che si inserisce la francese Archos con il suo VR Headset, venduto ad appena 29,99 euro.

Il VR Headset è compatibile con tutti gli smartphone iOS, Android e Windows Phone con schermo sino a 6 pollici; quest'ultimo è un particolare importante, perché lo smartphone viene inserito nel VR Headset, il quale viene poi indossato.

Il tal modo il telefonino finisce col trovarsi davanti agli occhi dell'utente, ma viene visto attraverso le lenti del dispositivo di Archos, che forniscono la visione stereoscopica.

Le applicazioni di realtà virtuale - al momento sono circa 100, come spiega l'azienda - fanno il resto, creando il mondo che si apre davanti allo sguardo dell'utente.

Sondaggio
Negli ultimi due anni, quante volte hai formattato l'hard disk del PC?
Nessuna
Una
Un paio
Quattro o cinque
Una decina
Di pi¨

Mostra i risultati (4017 voti)
Leggi i commenti (34)

Per ottenere la migliore esperienza possibile, Archos raccomanda di adoperare uno smartphone con schermo da 5 pollici, processore quad core, giroscopio e accelerometro.

Il VR Headset di Archos sarà disponibile a partire da novembre.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
In prova: Homido Virtual Reality Headset
Controllare i droni con Oculus Rift
Simulatore di volo con Oculus Rift dà l'impressione di volare
Da Sony un casco per la realtà virtuale per PS4
Occhiali trasparenti per la realtà virtuale
Da Sony un visore 3D per cinema e realtà virtuale
Realtà aumentata a portata di click ovunque
Occhiali per realtà virtuale con il telefonino

Commenti all'articolo (2)

A che serve un visore per la realtÓ virtuale per smartphone? A pregustre in anteprima, senza dolore, la zuccata che darai andando in giro con sti cosi davanti agli occhi... :lol: :lol: :lol:
23-10-2014 19:21

{action}
Beh, sembra una idea sensata, rispetto per esempio all'ombrello ad aria... Sono curioso di vedere quanto funziona, e specialmente quanto supporto avrà. E si, perché gli oculus e i gearvr (cioè facebook e samsung) cercheranno di far pagare di più il pollo, pardon, l'utente, offrendogli qualche must... Leggi tutto
22-10-2014 22:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontÓ" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiositÓ di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverÓ a credere e con che velocitÓ si propagherÓ
Dalla volontÓ di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (2196 voti)
Febbraio 2021
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Tutti gli Arretrati


web metrics