MegaChat, le videochiamate cifrate di Kim Dotcom

La chat crittografata del fondatore di Mega è adesso realtà.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-01-2015]

megachat

S'era chiuso con una promessa il 2014 di Kim Dotcom: sosteneva che a breve sarebbe arrivato un servizio di chat completamente crittografato.

Ora la promessa sta iniziando a diventare realtà. Ha infatti debuttato MegaChat, software che al momento permette soltanto di effettuare chiamate video e audio protette.

La mancanza della chat testuale e della possibilità di videoconferenza è da attribuire all'incompiutezza di MegaChat, che dopotutto si trova ancora in versione beta. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale di queste professioni obsolete secondo te ha ancora un futuro?
Agente di viaggio. C'è ancora qualcuno che prenota le vacanze in agenzia? (Parrebbe di sì)
Cassiera di supermercato. Sostituita dalle casse automatiche e dalla spesa online. (Ma i clienti rimangono affezionati al vecchio sistema)
Centralinista. Sostituito dai centralini digitali. (Eppure resiste in molte aziende)
Data entry. Mai sentito parlare di scanner e OCR? (Invece c'è chi inserisce ancora tutto a mano)
Dattilografo. I dirigenti moderni gestiscono il proprio blog, non dettano più gli appunti a una segretaria; al massimo usano il riconoscimento vocale. (Ma esistono davvero dirigenti... moderni?)
Impiegato di banca allo sportello. Con i conti online è una figura sempre meno utile. (Però in banca tutti lo cercano)
Giornalista. Con Google News, Facebook, Twitter e i blog, c'è ancora bisogno di loro? (Almeno dei migliori, evidentemente sì)
Postino. Con la posta elettronica, la posta tradizionale va diminuendo sempre più. (Ma ci vuole sempre qualcuno che la consegni)

Mostra i risultati (2574 voti)
Leggi i commenti (9)
Completamente gratuita, MegaChat può essere utilizzata da chiunque abbia un account su Mega e, a parte il browser, non servono programmi aggiuntivi.

Tutto ciò che occorre è effettuare il login su Mega; nella barra posta sulla sinistra apparirà quindi il pulsante che permetterà di avviare il servizio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Autovelox, Kim Dotcom rischia espulsione da Nuova Zelanda
Kim Dotcom promette comunicazioni non intercettabili
Mega termina l'account di Kim Dotcom per pirateria

Commenti all'articolo (3)

{ken}
sudo blablabla... Un'alternativa a skype per le videochiamate e' sempre benvenuta, sperando che riesca a prendere piede e a interrompere il loro monopolio de facto. Che irc sia una valida alternativa e' semplicemente ridicolo, purtroppo.
26-1-2015 19:47

Da quando IRC permette comunicazioni audio/video?
26-1-2015 11:46

{W3C_Freedom}
NON ha inventato assolutamente nulla di NUOVO. IRC consente di fare traffico anonimo e cifrato da un bel pezzo, sta alla gente voler usare ciò che già esiste. Se poi preferiscono farsi prendere per il culo, ben venga. :~$ sudo apt-cache search irc :~$ sudo apt-cache search anonymous irc :~$ sudo apt-cache search anonymous :~$ sudo... Leggi tutto
25-1-2015 11:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In Parlamento una proposta di legge vorrebbe obbligare i nuovi esercizi pubblici (ristoranti, negozi e via dicendo) a mettere a disposizione gratis degli utenti la possibilità di navigare col Wi-Fi in Internet. Secondo te...
È una novità giusta e moderna.
È un obbligo (costoso) in più, da evitare.
Ottimo, ma si dovrebbero prevedere degli sconti fiscali per l'esercente.
La connessione sarà lenta, e poi con gli smartphone il Wi-Fi chi lo usa oggi?
Non mi interessa.
Non saprei.

Mostra i risultati (2593 voti)
Ottobre 2021
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 ottobre


web metrics