Huawei P8 sfida Samsung e Apple

Il nuovo top di gamma è uno smartphone sottilissimo e disponibile anche in versione Max con schermo da 6,8 pollici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-04-2015]

huawei p8 max

È chiaramente diretta contro i prodotti di punta di Samsung e Apple la sfida che Huawei ha lanciato da Londra, dove ha presentato il suo nuovo smartphone top di gamma.

Chiamato semplicemente P8, è il successore del P7 presentato l'anno scorso a Parigi e si presenta in due varianti: una "normale", denominata Huawei P8, e una "extra large", chiamata Huawei P8 Max.

Entrambe condividono i componenti interni a partire dal SoC, l'octa core a 64 bit Kirin 930 con 4 core che lavorano a 1,5 GHz e 4 a 2 GHz; la RAM ammonta a 3 Gbyte mentre la memoria interna può andare da 16 a 64 Gbyte (ma si può espandere via microSD fino a 128 Gbyte).

A differenziare i due modelli è lo schermo: il P8 monta un display da 5,2 pollici con risoluzione di 1920x1080 pixel, mentre il P8 Max ha una display da 6,8 pollici che lo rende più un (piccolo) tablet che uno smartphone.

Huawei è particolarmente orgogliosa della fotocamera, che adotta un sensore RGBW (il primo al mondo ad aggiungere il bianco ai tradizionali rosso, verde e blu) da 13 megapixel con flash dual LED e uno stabilizzatore ottico che, a detta dell'azienda, è superiore a quello dell'iPhone 6.

L'attenzione per la fotocamera è evidenziata anche dalla cura messa nel software, che offre funzioni dedicate espressamente alla fotografie: si va dalle opzioni che permettono di "migliorare" i soggetti ritratti (cancellando automaticamente occhiaie e imperfezioni) fino al director mode che consente di adoperare il P8 per comandare altri 3 smartphone e registrare così una scena da 4 angolazioni contemporaneamente.

Sondaggio
Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?
Sì. L'iPad con i libri multimediali è una figata.
No. È una spesa in più a carico delle famiglie.
Sì. Salviamo gli alberi e inquiniamo con l'e-garbage.
No. I tablet hanno un'obsolescenza tecnologica che galoppa: dopo cinque anni, usati tutti i giorni, sarebbero completamente da buttare.
Sì. Cambia la forma ma non la sostanza e la qualità dell'insegnamento.
No. Gli studenti non imparerebbero più a prendere appunti su carta, a scrivere e a fare i conti a mente.
Sì, ma dalle scuole medie in avanti: alle elementari un bambino dovrebbe imparare a leggere su libri veri. Dovrebbe imparare a consultare l'indice in fondo al libro e a cercare dei documenti in una biblioteca vera e organizzarli, non a fare copia e incolla da internet.
No. Gli stessi docenti, in molti casi, non avrebbero la più pallida idea di come utilizzarli. Per non parlare del Ministero che dovrebbe decidere quali programmi si devono o non si devono usare.

Mostra i risultati (2552 voti)
Leggi i commenti (15)

Tutto ciò è contenuto in un case interamente d'alluminio che vanta uno spessore di appena 6,4 millimetri (6,8 per la versione Max) e che lascia un grande spazio allo schermo, riducendo la cornice al minimo.

Per quanto riguarda la connettività, il P8 supporta diverse tecnologie atte a migliorare l'esperienza a partire dalle due antenne utilizzate per stabilizzare il segnale grazie alla tecnologia Signal+ fino a Wi-Fi+, che permette di agganciarsi sempre alla rete Wi-Fi con il miglior segnale, passando per Roaming+, che promette prestazioni in roaming 3 volte superiori alla media.

Per quanto riguarda il sistema operativo, la scelta è caduta su Android 5.0 Lollipop con interfaccia Emotion UI 3.1.

Huawei P8 è disponibile in 4 colori: grigio, champagna, nero e oro. Le due varianti (normale e Max) saranno in vendita ciascuna in due versioni, denominate Standard e Premium, che si differenziano per la capienza della memoria interna.

In conclusione, quindi, Huawei immette sul mercato quattro versioni dello stesso smartphone: il P8 Standard, con 16 Gbyte di memoria, venduto a 499 euro; il P8 Premium, con 64 Gbyte di memoria, 599 euro; il P8 Max Standard, con 32 Gbyte di memoria, a 549 euro; e infine il P8 Max Premium, con 64 Gbyte, a 649 euro.

p8

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Ascend P7, smartphone supersottile

Commenti all'articolo (3)

in teoria questo terminale dovrebbe avere la possibilità di essere utilizzato in dual sim (mettendo una sim nel vano per la scheda sd), ma avevo sentito in giro che nei modelli commercializzati in Europa questa possibilità non c'è. Leggi tutto
20-4-2015 11:29

{ictuscano}
Questione backdoor: francamente, probabile che con un pò di buonsenso si possa un pò difendersi. Primo: non userei il cellulare (specie senza antivirus) per accedere alle proprie banche.. Secondo: quando mi collego col wi-fi fuori casa, eviterei di fare accessi che richiedono password: naviga e stop. Riguardo il cellulare, devo dire che... Leggi tutto
19-4-2015 09:02

{fetonte}
Quante top-backdoor ci saranno in questo smartphone top di gamma? Vediamo, i nostri dati vanno agli Isp, a Google, agli sviluppatori di applicazioni, alla NSA e affini extra-USA, alla Cina, e ho dimenticato qualcuno di sicuro. E pure paghiamo centinaia di euro per questi cavalli di Troia. Chissà come se la ridono le parti... Leggi tutto
16-4-2015 22:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come ti colleghi a Internet da casa?
Fibra ottica 300 Mega o superiore
Fibra ottica 100-200 Mega
Fibra ottica 20-50 Mega
Fibra ottica 10 Mega
Adsl 20 Mega o superiore
Adsl fino a 10 Mega
Adsl fino a 5 Mega
Adsl fino a 2 Mega
Smartphone
Chiavetta
Via Satellite
Wi-Max

Mostra i risultati (3071 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics