Quanto guadagna Facebook sui dati che gli regaliamo?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-04-2015]

facebook

Il rendiconto del primo trimestre 2015 di Facebook pubblicato due giorni fa segnala incassi più che positivi per il re dei social network, forte di 1,44 miliardi di utenti attivi mensilmente e di 936 milioni attivi giornalmente (il 17% in più rispetto al 2014): solo nei primi tre mesi di quest'anno ha intascato oltre 3,5 miliardi di dollari, uno in più rispetto all'anno scorso. I guadagni, invece, sono leggermente in calo da 642 a 512 milioni di dollari.

Quasi un quinto della popolazione del pianeta, insomma, è su Facebook, e gli utenti che vi accedono tramite dispositivi mobili sono 1,25 miliardi mensili.

Numeri impressionanti che sembrano smentire i profeti di sventura che parlano di un social network fuori moda: lo sarà forse tra i giovanissimi, maggiormente attratti da Instagram o da WhatsApp (che comunque fanno parte della galassia di proprietà di Facebook).

Ma i giovanissimi hanno meno soldi da spendere degli adulti, per cui un invecchiamento della popolazione del social network non è un problema.

Sondaggio
Quali sono i prodotti che acquisti di più online?
Abbigliamento
Idee regalo
Libri/riviste
Hardware/software
Biglietti/eventi
Elettronica
Viaggi/turismo
Musica/video
Elettrodomestici
Telefonia/accessori

Mostra i risultati (2073 voti)
Leggi i commenti (7)

I ricavi pubblicitari di Facebook sono infatti in ascesa spettacolare: 3,32 miliardi di dollari, il 46% in più rispetto all'anno precedente. Quasi i tre quarti di questi ricavi arrivano dai dispositivi mobili, che sono sempre più centrali nelle attività del social network in blu.

Proprio per i dispositivi mobili arriva (per ora solo negli Stati Uniti e solo per Android) una nuova app, Hello, che si aggancia all'identificazione del chiamante sui telefonini, visualizza i post più recenti di chi sta chiamando e permette di bloccare gli indesiderati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
WhatsApp condivide i dati dell'utente con Facebook
Facebook Hello, l'app che ti dice chi chiama

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

{W3C_Freedom}
@Giunone: dare il proprio contributo in denaro e/o dedicarsi allo sviluppo software. La mentalità (ITALIANA), invece prevede il download e non dare il contrib agli sviluppatori per il culo che si sono fatti per la realizzazione, mantenimento.... riguardo ad un software, ad una distribuzione.. Sono poche quelle persone che dopo... Leggi tutto
9-5-2015 16:15

{W3C_Freedom}
@Giunone: visto che pensi di aver ragione te, fammi vedere come imposteresti il topic, come metteresti la crew, il Chanserv, gli operatori, gli utenti, come le domande e le risposte sarebbero immediate, senza che sia dinamico come IRC, e come penseresti di forzare un esercito di più di 40.000.000 di utenti l'anno a dover fare... Leggi tutto
9-5-2015 16:06

Senti, chiudiamola qui, sei fortunato, non tutti possno permettersi di scegliere, a volte per comunicare si deve per forza avere un mezzo in comune, quindi se gli amici ne scelgono uno è perchè è facile trovare contatti, anche a prescindere dalla bontà del mezzo Stiamo anche rischiando di andare OT e non voglio problemi, facciamo che... Leggi tutto
8-5-2015 14:19

{W3C_Freedom}
@Giunone Con startpage . com ho cerato i danni relativi alla salute, provocati da FaceBook, ho trovato ben 16.199.000 risultati (0.26 secondi) buona lettura Can FaceBook DAMAGE your MENTAL health ? link[/url] Facebook may cause serious mental health problems in kids, studies show ... Leggi tutto
8-5-2015 06:06

{W3C_Freedom}
@Giunone i tuoi amici sono scappati davanti a GigaTribe indovina un pò perché ? link i miei amici che non sono affatto pochi, non avrebbero proprio il modo di poter usare FB, perché FB non gli da quello che gli può dare IRC. inoltre è gente che sviluppa software, realizza reti, testa i firmwares, sai solo a quante centinaia di persone... Leggi tutto
8-5-2015 05:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In Islanda, paese protestante con 320.000 abitanti tutti on line, nei mesi scorsi si è molto parlato di una legge che proibisca completamente la pornografia on line (quella stampata è già proibita) attraverso filtri centralizzati. Secondo te...
E' giusto. Anche in Italia si dovrebbe fare lo stesso.
Non è giusto, perché limita la libertà.
E' giusto, ma tanto ci sarà chi riuscirà ugualmente a scaricare materiale pornografico.
Ci sono problemi molto più importanti.
Aumenteranno ancora di più i suicidi e gli alcolizzati

Mostra i risultati (5212 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Tutti gli Arretrati


web metrics