Le mappe di Nokia Here arrivano su Facebook

I servizi dell'azienda finlandese fanno gola anche a Apple, Samsung, Daimler e BMW.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-05-2015]

nokia here maps facebook acquisizione

A quanto pare le mappe di Nokia Here fanno gola proprio a tutti: non appena s'è sparsa la voce secondo la quale l'azienda finlandese sarebbe pronta a cedere la divisione relativa si sono fatti avanti molti offerenti.

Dopo l'acquisizione di Alcatel-Lucent, avvenuta meno di un mese fa, Nokia sta continuando la propria trasformazione in un soggetto all'interno del quale pare che le mappe non trovino posto.

Here, che con tutti i suoi servizi collegati è stimato 2 miliardi di dollari, offre una piattaforma completa e di qualità che fa gola a molti: nell'elenco dei possibili acquirenti figurano nomi del settore tecnologico quali Apple, Uber, Samsung, Alibaba e Baidu, ma anche grandi case automobilistiche come Daimler, BMW e Audi.

Tuttavia, la situazione attuale sembra favorire Facebook. Il social network in blu ha infatti già stretto un accordo con Nokia per l'utilizzo delle mappe Here per i propri servizi, e molti analisti ritengono possibile che tutto ciò sia il preludio a una vera acquisizione.

«Posso confermare che stiamo testando le mappe Here sulle versioni Android di alcune delle nostre app stand-alone, come Instagram e Messenger» ha dichiarato un portavoce di Facebook a TechCrunch.

Sondaggio
Ad alta quota, secondo te, qual è il comportamento più fastidioso?
Il passeggero della fila avanti che reclina lo schienale, senza nemmeno girarsi e avvisarti gentilmente.
Il passeggero della fila dietro che punta le piante dei piedi (o le ginocchia) nella parte alta del sedile.
I bambini che urlano ripetutamente o infastidiscono gli altri passeggeri, senza che i genitori intervengano.
Il passeggero che puzza di sudore.
Il passeggero che ascolta la musica ad alto volume.
Il passeggero che si ubriaca in volo.
Il passeggero che cerca di psicanalizzarti... per tutto il viaggio.
Il passeggero che si allarga sui braccioli del vicino.
I passeggeri che amoreggiano durante il volo.
Il passeggero che cerca di rimorchiare.

Mostra i risultati (2427 voti)
Leggi i commenti (17)

Sebbene la cessione di Here Maps a Facebook sembri convenire sia a Nokia, che non vuole la divisione, sia a Facebook, che è pronta a sfruttarla, non è detto che una transazione conclusiva sia dietro l'angolo: dopotutto, i servizi di Here Maps sono già concessi in licenza a diverse aziende (tra cui Microsoft, Amazon e Yahoo) e la creatura di Mark Zuckerberg potrebbe essere semplicemente un nuovo nome da aggiungere alla lista.

In ogni caso, la parte di Here che sembra interessare maggiormente Facebook è costituita dai servizi di geolocalizzazione racchiusi nel sistema Here Geocoding: essi permettono di fornire agli utenti le informazioni utili relative a un dato luogo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Nokia cede le mappe di Here a BMW, Audi e Daimler
Nokia compra Alcatel-Lucent per 15,6 miliardi di euro
Ovi Maps 3D sfida Google Earth

Commenti all'articolo (1)

Si poterebbe vendere tutto il mondo a fessbuk così finalmente si realizzerà la realtà virtuale assoluta di Matrix... :twisted:
9-5-2015 11:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa ti trattiene dall'installare Linux?
Tutti quelli che conosco hanno Windows: con chi potrei scambiare dati e software?
Non ho voglia di imparare un nuovo sistema operativo e dei nuovi programmi.
Alcuni miei componenti hardware non vengono riconosciuti.
Ci sono alcuni software che utilizzo sotto Windows che mi sono indispensabili.
Semplicemente non sento l'esigenza di passare a Linux.
Ho intenzione di farlo nel prossimo futuro.
Nessun motivo mi impedisce di passare a Linux, infatti già lo utilizzo con soddisfazione.

Mostra i risultati (11674 voti)
Giugno 2021
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Arriva Android 12, più veloce, più personalizzabile e più attento alla privacy
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
WhatsApp, funzionalità ridotte se non si vogliono regalare i dati a Facebook
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Bye bye, Emotet
Bambini e smartphone, 1.500 euro di multa ai genitori che non li sorvegliano
Aprile 2021
Office manda in pensione Calibri: quale nuovo font preferite?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 12 giugno


web metrics