MediaTek annuncia processore per smartphone con 10 core

Offrirà prestazioni maggiori senza aggredire la batteria.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-05-2015]

MediaTek Helio X20 10 core mockup

Ora che i processori octa-core per smartphone non hanno più il fascino della novità, MediaTek si prepara ad annunciare un chip con ben 10 core.

Soprannominato Helio X20, il deca-core di MediaTek dovrebbe apparire nel terzo trimestre di quest'anno, mentre i primi dispositivi che ne faranno uso sono attesi per la fine dell'anno.

I core dell'Helio X20 sono organizzati in un sistema che MediaTek chiama Tri-Cluster, poiché i core sono divisi in tre gruppi: uno con due Cortex-A72 a 2,5 GHz, uno con quattro Cortex-A53 a 2 GHz e l'ultimo con quattro Cortex-A53 a 1,4 GHz.

In pratica, l'architettura ricalca quella dell'octa-core Helio X10, cui vengono aggiunti i due Cortex-A72.

Secondo Finbarr Moynihan, di MediaTek, il risultato è analogo a quello che si avrebbe aggiungendo una marcia in più a un'auto, permettendole una maggiore adattabilità ai diversi tipi di terreno e quindi una migliore gestione dei consumi.

Sondaggio
Sim o Wi-Fi?
Con Sim e piano dati attivo.
Con Sim ma senza piano dati.
Ho Sim e piano dati ma uso soprattutto il Wi-Fi.
Solo Wi-Fi.

Mostra i risultati (1397 voti)
Leggi i commenti (4)

Tipicamente, quindi, i 10 core non lavorano tutti insieme (sebbene ciò sia possibile) ma a seconda del compito vengono di volta in volta scelti quelli più adatti, in modo da risparmiare batteria pur senza perdere in efficienza e prestazioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

:lol: :lol: :lol: Leggi tutto
17-5-2015 19:09

Stu processore Ŕ n¨ piezze e Core a mamma soja.... :help:
17-5-2015 10:43

{dellarosa}
I CINESI IN QUANTO A CORE NON SONO SECONDI A NESSUNO
16-5-2015 13:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ lo strumento di informazione di cui ti avvali di pi¨?
I media tradizioniali (Tv, radio, stampa, ecc.)
Internet, soprattutto i siti autorevoli (Repubblica, Corriere, ecc.)
Internet, soprattutto i siti indipendenti o di controinformazione
Internet, soprattutto i social network (Twitter, Facebook, ecc.)
Non mi fido di nessun media e credo solo a quello che vedo

Mostra i risultati (3035 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics