L'app che salva gli articoli per la lettura offline

Con Pocket non si corre più il rischio di perdere gli interventi più interessanti del web.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-11-2015]

pocket

A tutti sarà capitato prima o poi di incontrare un articolo interessante durante la navigazione, di non avere tempo e di decidere di rimandare la lettura a un momento futuro, salvo poi dimenticarsene completamente o non ricordare dove lo si fosse trovato.

Con Pocket non si corre più il rischio di perdere i contenuti interessanti: con un clic infatti si può scegliere di archiaviare il brano prescelto per una lettura successiva su smartphone, tablet o PC, anche offline. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quali autorizzazioni hai concesso alle applicazioni presenti sul tuo dispositivo mobile?
Non limito l'accesso alle app sul mio dispositivo
Di solito concedo le autorizzazioni su richiesta e non ci penso più
Concedo le autorizzazioni a seconda dell'applicazione e delle sue funzionalità
Non posso modificare le autorizzazioni delle applicazioni

Mostra i risultati (1092 voti)
Leggi i commenti (8)
Pocket è disponibile sia per iOS sia per Android ed è gratuita; esiste anche una versione Premium a pagamento con funzionalità avanzate, come la ricerca a tutto testo o per argomento, per tag o per autore.

Inoltre gli sviluppatori di Pocket hanno realizzato anche estensioni per Safari, Chrome, Firefox, Opera e Internet Explorer.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Lo uso ed è certo molto comodo, peccato però che, anche in questo caso, nulla viene offerto veramente gratis e, in cambio del servizio, i dati personali servono certamente per scopi utili e remunerativi per gli ideatori dell'app.
8-11-2015 15:26

{utente anonimo}
su firefox è preinstallato, ma richiede la registrazione obbligatoria, che noia, non possono proprio fare a meno di rompere i c...
6-11-2015 17:56

Aggiungo, perché non mi sembra che l'articolo lo dica, che acquistando un lettore ebook kobo aura ho scoperto che questo sincronizza automaticamente i contenuti salvati in pocket (ovviamente soltanto se si inserisce il proprio account pocket). L'ho trovata una cosa molto utile, per la mia esperienza utente :) Leggi tutto
6-11-2015 14:43

{Linde}
Trovo che più passa il tempo, più l'utilità delle applicazioni aumenta, anche e soprattutto grazie alla sempre maggiore interattività e integrazione delle loro funzionalità. E' affascinante e costruttivo. L'unico nodo storto è il motivo per cui queste applicazioni sono fatte.... Leggi tutto
6-11-2015 10:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di queste previsioni si realizzerà per prima?
La maggior parte degli acquisti avverrà attraverso il web.
Ci sarà in media uno smartphone per ogni abitante del pianeta.
Le aziende utilizzeranno Facebook e Twitter come mezzo principale di assistenza ai clienti.
La maggior parte dei nostri dati saranno sul cloud, non sui nostri Pc.
La maggior parte degli utenti accederanno al web tramite rete mobile.

Mostra i risultati (2207 voti)
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 novembre


web metrics