Grande Giove! Oggi è il giorno di ''Ritorno al Futuro''

Le previsioni azzeccate e quelle clamorosamente mancate.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-10-2015]

ritorno al futuro

Per essere più precisi, è il giorno di Ritorno al Futuro II, seguito futuribile del riuscitissimo film Ritorno al Futuro. La seconda puntata della trilogia, datata 1989, è infatti ambientata nel 2015 e cita precisamente il 21 ottobre 2015 come tappa della Delorean modificata per trasformarla in macchina del tempo.

Ci sono molti eventi in tutto il mondo per celebrare l'arrivo di una data che allora, 26 anni fa, sembrava così lontana. Anche se lo scopo di Ritorno al Futuro era divertire e fare anche un po' di satira dell'America degli anni Ottanta senza alcuna pretesa scientifica di prevedere il futuro, è interessante fare il confronto fra il 2015 concepito dal film e quello reale.

Previsioni azzeccate

Film in 3D. Non siamo ancora agli ologrammi che escono dallo schermo in luce diurna come fa la pubblicità de Lo Squalo 19 nel film, ma le tecnologie di proiezione tridimensionale sono ovunque e ci sono "ologrammi" come l'apparizione di Tupac a Coachella nel 2012.

Videogiochi comandati dal cervello e senza fili. Nel bar del 2015 c'è un vecchio videogioco e i bambini (uno dei quali è Elijah Wood del Signore degli Anelli) inorridiscono all'idea di un gioco nel quale bisogna toccare i comandi: roba da neonati. Oggi abbiamo Kinect, Leap Motion e altri sensori di movimento e cominciamo ad avere sistemi che consentono di comandare computer con gli impulsi del cervello.

Pagamenti tramite impronta digitale. Biff paga il taxi appoggiando un dito sul sensore d'impronte, e nella realtà ci siamo arrivati proprio quest'anno, con l'introduzione di sistemi come Apple Pay.

Videoconferenze. Marty chiacchiera con il collega Needles in videochiamata. Abbiamo già Skype, FaceTime e simili da parecchi anni.

Tecnologia indossabile o wearable. Marty Junior riceve una telefonata sugli occhiali? Google Glass e Hololens sono già tra noi da un po'. Cominciano a circolare i primi indumenti smart, anche se non siamo ancora ai livelli della giacca parlante e autoasciugante o delle scarpe autoallaccianti di Ritorno al Futuro.

Volopattino (hoverboard). Il bellissimo neologismo italiano è diventato realtà proprio nel 2015 con i dispositivi creati da Lexus e Hendo, anche se entrambi richiedono una superficie metallica sottostante e "volano" a pochi centimetri da terra.

Droni. Si vedono poco nel film ma ci sono: la telecamera robotica volante che riprende l'arresto di Biff è attualissimo; lo è un po' meno il drone che porta a passeggio il cane.

Schermi giganti ovunque. Questa è facile: abbiamo davvero megatelevisori e display colossali dappertutto. Ritorno al Futuro ipotizzava anche schermi arrotolabili, e ci stiamo arrivando.

Televisori comandati a voce. Oggigiorno i comandi vocali sono non solo nei televisori (con implicazioni di privacy e sorveglianza), ma sono in effetti dappertutto, anche se non sempre con risultati soddisfacenti.

Fotocamere digitali tascabili. Non era una previsione difficile, dato che RAF II fu già ripreso usando tecniche parzialmente digitali, ma è senz'altro giusta, vista l'onnipresenza delle fotocamere digitali oggi.

Identificazione biometrica automatizzata. Quando la ragazza di Marty viene trovata dalla polizia, viene riconosciuta biometricamente e scambiata per la signora McFly del 2015. Oggi abbiamo Facebook che fa la stessa cosa negli USA (riconoscimento facciale applicato alle foto, che in Europa è vietato) e abbiamo fotocamere che riconoscono espressioni e sorrisi e telefonini che si sbloccano se riconoscono il volto o l'impronta del proprietario.

Previsioni clamorosamente mancate

Pazienza se non abbiamo la pizza reidratabile in quattro secondi, non vestiamo con le tasche rovesciate in fuori indossando due cravatte, non sono stati aboliti gli avvocati e non abbiamo i lifting in pellicola: il futuro di Ritorno al Futuro II ha delle carenze enormemente più significative, che dimostrano quanto è difficile fare previsioni anche a breve termine perché non è possibile prendere in considerazione gli effetti di invenzioni o scoperte rivoluzionarie e trasformanti.

Internet. Nel 1989 il Web era ancora un'idea appena formata nella mente di Tim Berners-Lee e Internet era un privilegio di pochi. In Ritorno al Futuro 2 le telecomunicazioni sono ancora di tipo telefonico gestite da un operatore centrale: voce, fax, videochiamate. Ma di reti telematiche pervasive non c'è traccia.

Telefonini. Nel 1989 la telefonia mobile aveva già mosso i primi passi in Europa e li stava iniziando a muovere negli Stati Uniti, ma nel film non ce n'è traccia. Anzi, Marty usa una cabina telefonica.

Stampa 3D. Non sembrano esserci dispositivi di creazione istantanea di oggetti nel 2015 di RAF II.

Fax. Se c'è una tecnologia che sembra fuori luogo (o fuori tempo) in RAF II, è decisamente il fax, che è già obsolescente da anni eppure è onnipresente in casa di Marty nel 2015.

Sondaggio
La prossima auto che acquisterai sar
a benzina
a gasolio (diesel)
elettrica
ibrida
a metano
a idrogeno
a biada

Mostra i risultati (8230 voti)
Leggi i commenti (20)

Automobili volanti. Il problema sembra essere più normativo che tecnico: nessuno vuole automobilisti della domenica che cadono dal cielo. Ci sono dei prototipi, ma l'auto volante di massa è ancora oggi un miraggio, e probabilmente è bene che resti tale.

Controllo della meteorologia. Non siamo ancora in grado di far piovere a comando in luoghi precisi con precisione cronometrica come in RAF II, anche se gli sciachimisti sono convinti di sì.

Fusione nucleare o generatori ultracompatti. Il Mr.Fusion che alimenta la Delorean del 2015 con i rifiuti è ancora un sogno.

E naturalmente non abbiamo ancora una macchina del tempo. O questo è quello che vogliono farci credere.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (5)

{Adriana}
- Fax. Se c'è una tecnologia che sembra fuori luogo (o fuori tempo) in RAF II, è decisamente il fax, che è già obsolescente da anni eppure è onnipresente in casa di Marty nel 2015. - :( secondo me in realtà il fax è ancora fin troppo presente in questo 2015
23-10-2015 10:31

Ma non lo stanno facendo stasera su italia 1 ???
22-10-2015 21:23

{Ozon}
Quello che mi meraviglia moltissimo è che non c'è stato lo strombazzamento pubblicitario in grande stile sui media per poter (ri)vendere la trilogia con tutti gli ammenicoli connessi. Tutto si è svolto in maniera quasi soft, e gli squali (dal 20 in avanti) di Hollywood hanno perso qualche milione di dollaroni di... Leggi tutto
22-10-2015 10:15

Finalmente trovo qualcuno che la pensa come me sulle macchine volanti (paragrafo Macchine Volanti). Con gli incidenti che ci sono a terra nonostante tutta la segnaletica e l'invito alla prudenza, figuriamoci cosa succederebbe per aria!! Perch non c' mai niente del genere negli articoli che trattano di questo argomento? Credo e spero... Leggi tutto
22-10-2015 10:14

{utente anonimo}
Solo un appunto sul controllo meteo: io ero convinto che Doc avesse "previsto" esattamente quando sarebbe tornato il sole perché... viaggiava nel tempo! E dato che come lui stesso conferma era già stato ancora più avanti per vedere lo sviluppo degli eventi relativi alla famiglia McFly, e poiché la... Leggi tutto
21-10-2015 19:41

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il peggior difetto del tuo smartphone?
Ha il display troppo piccolo per navigare comodamente.
Le app che vorrei utilizzare non sono disponibili il mio OS.
La tastiera virtuale scomoda.
E' troppo lento e le app girano a fatica.
Non dual Sim.
La batteria dura troppo poco.
E' troppo pesante da portare in giro.
Altro (spiegalo nel forum)

Mostra i risultati (4020 voti)
Luglio 2021
Copyright: l'Italia e altri 22 Paesi UE nel mirino della Commissione
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 luglio


web metrics