Nokia 3200: un Triband con fotocamera e radio

L'ultimo arrivato della Nokia, abilitato EDGE, ha tante nuove fuonzionalità: vediamole insieme.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-09-2003]

Nokia lancia il Nokia 3200: un telefonino triband GSM/GPRS/EDGE, 900/1800/1900 ricchissimo di funzioni avanzate. E'dotato di una fotocamera integrata e di un'applicazione potenziata per l'elaborazione delle foto che gira sull'interfaccia Nokia serie 40 e che permette l'elaborazione e l'invio di MMS con grande facilità. Lo schermo a colori 128X128 ad alta risoluzione dà vita alle immagini.

Il telefono Nokia 3200 contiene un browser XHTML e offre inoltre un link al nuovo sito mobile nokia.com che fornisce contenuti ottimizzati per l'XHTML.

Inoltre ha altre funzioni: toni di chiamata polifonici; rubrica personalizzabile con toni ed immagini; torcia integrata; radio FM con auricolare duale incluso; connettività ad infrarossi PC suite; tecnologia Java, ma non solo.

Il telefono è dotato di cover ritagliabili: 10 cover bianche perforate per adattarsi alla forma del Nokia 3200 e alcuni pacchetti speciali per i cover come "Snowboard", "Street Life" o "Urban Chic" che offrono sfondi e sono chiamati tematici. L'utente potrà navigare alla ricerca di motivi o crearli da sè sul proprio computer e poi utilizzare un'apposita taglierina.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa ti trattiene dall'installare Linux?
Tutti quelli che conosco hanno Windows: con chi potrei scambiare dati e software?
Non ho voglia di imparare un nuovo sistema operativo e dei nuovi programmi.
Alcuni miei componenti hardware non vengono riconosciuti.
Ci sono alcuni software che utilizzo sotto Windows che mi sono indispensabili.
Semplicemente non sento l'esigenza di passare a Linux.
Ho intenzione di farlo nel prossimo futuro.
Nessun motivo mi impedisce di passare a Linux, infatti giÓ lo utilizzo con soddisfazione.

Mostra i risultati (11428 voti)
Aprile 2020
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Tutti gli Arretrati


web metrics