I marciapiedi per pedoni a due velocità

Chi cammina piano non intralcia chi è di fretta, e sono tutti contenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-11-2015]

argos 01

Chiunque abbia provato a camminare in una città affollata sa quanto sia frustrante dover affrontare le grandi folle indecise, aggirare i pedoni che oscillano lenti sul marciapiede o evitare all'ultimo quelli che si fermano di botto per consultare il telefonino.

La catena britannica Argos, dopo aver condotto una ricerca su questo soggetto ha scoperto che il 47% della popolazione del Regno Unito trova frustrante chi cammina lentamente e così ha pensato a una soluzione: il marciapiede a due velocità. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
In quale di questi campi necessiti di maggiore aiuto per il tuo business online personale o aziendale?
SEO, ranking e analytics.
Link Html, generazione sitemap, metatag e generazione QR Code.
Logo, foto, grafica e temi.
Progettazione del sito e organizzazione.
Normativa fiscale.
Soluzioni di pagamento, Paypal e Google Merchant.
Business plan.
Creazione del negozio virtuale o dell'app.
Pagina Facebook collegata.
Pagine di affiliazione.

Mostra i risultati (379 voti)
Leggi i commenti (2)
Davanti al proprio negozio di Liverpool ha disegnato una corsia apposita per quanti vogliono muoversi in fretta: tutti gli altri possono usare il resto del marciapiede per osservare le vetrine o ciondolare inoperosi, come preferiscono, ma senza ostacolare quanti desiderano soltanto passare.

«Come dimostra la ricerca, una corsia veloce è in grado di migliorare di molto l'esperienza della spesa per i consumatori britannici» afferma il dottor Alastair Moore. Ad approvare le "corsie veloci" sono soprattutto i più giovani: il 69% degli intervistati tra i 16 e i 24 anni s'è detto favorevole, mentre tale percentuale cala al 37% tra gli over 55.

Quello di Liverpool è stato soltanto un test durato una settimana nei primi giorni di novembre. «Chi fa la spesa ci dice che la velocità è importante» ha dichiarato un portavoce della catena.

argos 02
argos 03
argos 04

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 24)

@gladiator: la tua sottolineatura è non solo ovvia, ma fondamentale
1-12-2015 10:17

@matteo251 Sono sostanzialmente d'accordo con ciò che scrivi, vorrei solo sottolineare che se: non è dovuto al caso ma ad una precisa scelta di chi ci governa e controlla proprio perché le persone insicure, pur essendo a volte imprevedibili come il personaggio del film, sono comunque più facilmente dominabili e gli si possono dare... Leggi tutto
30-11-2015 19:28

Ma no a me non capita forse perché non vivo in una grande città con gente isterica e frenetica quando circola a piedi ma solo quando è in macchina... :roll: :wink: Leggi tutto
30-11-2015 19:18

@gladiator Il fatto è che la persona nella vita ha necessità di alcuni punti fermi: 1)la sicurezza questa non è solo la sicurezza dell'incolumità fisica, ma la sicurezza che un qualsiasi progetto, un'azione ecc raggiungano il risultato. Es apro il rubinetto ed esce l'acqua, premo un interruttore e si aziona un meccanismo. Manda in tilt... Leggi tutto
30-11-2015 11:55

Perché già non succede? Meno scenico certo, ma a volte, se non sei veloce a scansarti la gente tira dritta col parrocchi, a volte con gli ombrelli rischi di restare pure incastrato, o trascinato via! È da un po' che se non piove a dirotto uso solo giubbotti con il cappuccio... :wink: Leggi tutto
29-11-2015 21:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il client torrent che utilizzi di più?
µTorrent
Vuze
Opera
Transmission
BitTorrent
Ktorrent
Shareaza
Tixati
MediaGet
qBittorrent
Deluge

Mostra i risultati (2745 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics