The Pirate Bay e Kickass aprono allo streaming dei torrent

Grazie alla tecnologia del nuovo Popcorn Time.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-02-2016]

kickasstorrents streaming

Ad aprire le danze sono stati, non molti giorni fa, gli sviluppatori originari di Popcorn Time quando hanno lanciato Torrents Time.

Annunciato come una rivoluzione, il sito ha dimostrato di esserlo davvero: in pratica, offre le funzioni che offre Popcorn Time ma all'interno di un browser (grazie all'utilizzo di un plugin), e risulta quindi di uso più immediato.

Torrents Time permette di vedere film e serie Tv in streaming senza dover far ricorso a un client apposito: un'idea concettualmente semplice ma che è stata in grado di innescare una reazione a catena nel mondo dei siti di torrent.

Il primo a reagire è stato il venerabile The Pirate Bay, che il 5 febbraio s'è trasformato in quello che probabilmente è il maggior sito di streaming al mondo.

Appoggiandosi alla tecnologia di Torrents Time, ha aggiunto un pulsante dall'inequivocabile dicitura Stream it! (Beta) ai propri torrent, offrendo la possibilità di vederli in streaming.

tpb

Cliccando sul pulsante viene offerta la possibilità di installare il necessario plugin, quindi appare un'offerta per sottoscrivere un servizio VPN al fine di assicurarsi l'anonimato.

Per il funzionamento del servizio streaming il servizio VPN non è strettamente necessario, e chi non lo ritiene utile può semplicemente cliccare sul pulsante di chiusura per veder iniziare il download del video richiesto: in poco tempo la riproduzione si avvierà, mentre il resto del download continuerà in background.

Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1340 voti)
Leggi i commenti (12)

L'iniziativa di The Pirate Bay deve aver entusiasmato gli altri siti di torrent, che hanno preso a fare lo stesso. Tra i più noti, il primo è stato KickassTorrents, che ha seguito una strada leggermente meno chiara per gli utenti.

A ogni torrent ha infatti aggiunto un pulsante Stream Torrent che però non dà accesso allo streaming usando la tecnologia di Torrents Time ma si appoggia a un altro servizio sul quale ci sono poche informazioni.

kat

Per usare il sistema di Torrents Time bisogna invece cliccare sul grande pulsante play con sfondo nero posto nella scheda Main di ogni torrent.

Dopo KickassTorrents è stata la volta di 1337x.to, che ha definito Torrents Time «una soluzione grandiosa» e s'è affrettato a implementarla.

È facile prevedere che anche gli altri siti presto inizieranno a fare lo stesso, ma su tutti loro pendono le minacce delle varie associazioni in difesa del copyright, che hanno già promesso battaglia.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Streaming, le contromisure dell'industria cinematografica

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Film streaming, il ritorno di Popcorn Time
Il primo client BitTorrent per il web fa drizzare le antenne a Netflix
Popcorn Time alla riscossa: torneremo
MPAA: Abbiamo chiuso noi Popcorn Time e YIFI/YTS
YIFI / YTS, addio per sempre
Popcorn Time, il fork principale chiude i battenti
Preoccupa il down di Popcorn Time e YTS (YIFI)
Popcorn Time finisce sotto sequestro

Commenti all'articolo (3)

Non mi sembra una trovata intelligente per un sito torrent adottare e consigliare un programma che potenzialmente attira schiere di utenti che prima stavano alla larga perché non ci capivano nulla. In questo modo moltiplichi per 10 le motivazioni che le major possono avere per intentare causa.
14-3-2016 10:42

Io ho provato la funzione "Stream it" con PirateBay su Tor Browser, ma non funziona... Mostra un simbolo di download sul "Play" ma non sembra scaricare nulla né installare plugin. Anche riavviando il browser non cambia nulla... Boh!
14-2-2016 20:31

Considerata l'azione immediata e, pare, anche piuttosto scomposta della BREIN, direi che questo Torrents Time preoccupi in modo notevole le major e le lobby del copyright...
14-2-2016 14:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1073 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics