Domotica, i servizi

Per quale servizio collegato a un prodotto per la smart home saresti più disposto a pagare fino a 15 euro al mese?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-05-2016]

schema domotica

Per quale servizio collegato a un prodotto per la smart home saresti più disposto a pagare fino a 15 euro al mese?
Lo scongiurare dei guasti dei prodotti smart, per esempio lavastoviglie, connettendoli ai fabbricanti, in modo da identificarli e anticiparne qualsiasi problema.
Collegamento alla compagnia assicuratrice che interviene in caso di allagamento, intrusione o allarme quando non sono in casa.
Assistenza nella vita di tutti i giorni per gli anziani.
Collegamento dei dati relativi alla salute al medico o al reparto ospedaliero per il monitoraggio dei parametri vitali chiave.
Collegamento alla società di sicurezza che intervenga quando l'allarme si spegne.
Nessuno di questi

Mostra i risultati (968 voti)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Semplicemente non sono disposto a pagare 15€ al mese. Preferisco accumulare banconote in proprio così se ne avrò bisogno le avrò per pagare servizi che mi servono, riparazione lavastoviglie non smart ad esempio, e se non mi succederà niente .... avrò soldi per il futuro. Mi dispiace ma sono tirchio ergo penso a me perché l'esperienza mi... Leggi tutto
27-2-2019 22:07

@Cesco67 Nella mia interpretazione quella voce si riferisce ad un monitoraggio automatico con invio dei dati relativi allo stato di salute, se non ricordo male il telesalvalavita serviva per chiamare aiuto in qualsiasi circostanza, sia malessere che altri tipi di problemi inviando la chiamata ad alcune persone predefinite fino a che... Leggi tutto
21-5-2016 18:28

@ Gladiator IMHO no, o almeno non credo che si possa riferire a Leggi tutto
21-5-2016 16:08

@Cesco67 L'unica cosa che mi viene in mente relativamente alla domotica - forse - è un servizio tipo il telesalvalavita di una nota azienda di qualche tempo fa...
21-5-2016 15:37

@Gladiator Infatti nel mio precedente post chiedevo chiarimenti sulla voce quotata relativamente alla domotica (tema del sondaggio)
21-5-2016 15:19

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te come stanno cambiando gli attacchi informatici?
Ci sono sempre più attacchi automatizzati verso i server anziché verso gli individui.
Gli attacchi sono più globali, dall'Europa all'America all'Asia all'Australia.
L'impatto maggiore è sui conti aziendali e sui patrimoni medio alti.
Gli attacchi colpiscono istituzioni finanziarie di tutte le dimensioni.
Gli hacker sono sempre più veloci.
I tentativi di transazioni sono più estesi e più elevati.
Gli attacchi sono più difficili da rilevare.
E' aumentata la sopravvivenza dei server.

Mostra i risultati (1498 voti)
Gennaio 2020
Apple rifiuta il caricabatterie unico proposto dalla UE
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Tutti gli Arretrati


web metrics