Kim Dotcom: Mega è sull'orlo della bancarotta

Agli utenti consiglia di fare il backup dei dati altrove.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-05-2016]

kim dotcom contro mega

Che i buoni rapporti tra Kim Dotcom e Mega fossero ormai guasti è notizia nota da tempo: il creatore ha abbandonato la creatura non molto dopo la nascita, arrivando al punto di invitare gli utenti a starne lontani.

Ora però lo scontro ha raggiunto un nuovo livello.

L'ultima fase è iniziata quando Kim Dotcom ha invitato gli utenti a fare il backup dei propri dati conservati su Mega, in quanto il servizio sarebbe ormai sull'orlo della bancarotta a causa dell'abbandono da parte di PayPal (senza il quale Mega non può gestire i pagamenti con carte di credito), avvenuto due anni fa.

«Mega è stato costretto a sopravvivere senza un gestore di pagamenti via carta di credito per quasi due anni. Comincia a respirare a fatica. Fate il backup dei file su Mega» ha scritto.

Non solo: riportando alcuni commenti fatti dal primo ministro neozelandese, Dotcom ha sottolineato che il maggior azionista di Mega, Bill Liu, sarebbe «il quinto nella lista dei criminali più ricercati in Cina».

La risposta di Mega non s'è fatta attendere: il presidente Stephen Hall ha infatti subito affermato che l'azienda dispone «di rilevanti fondi», che vi sono altri modi di gestire i pagamenti e che complessivamente le illazioni di Dotcom sono «completamente errate».

Sondaggio
Quali sono i principali ostacoli che ti frenano nell'acquisto di prodotti per una smart home?
Non ne capisco molto di prodotti per la domotica.
Semplicemente non sono interessato a comprare prodotti per la domotica.
Non vedo molti benefici dai prodotti per la domotica.
I prodotti per la domotica sono troppo costosi.
Non ho mai visto un prodotto per la domotica in negozio.
Non ho mai visto un prodotto per la domotica online.

Mostra i risultati (1166 voti)
Leggi i commenti (17)

Poi, le cose sono ulteriormente peggiorate. Mega ha iniziato con il sottolineare il fallimento di diverse iniziative di Dotcom, come l'Internet Party e MegaNet, l'annunciato servizio di condivisione file e streaming basato sulla tecnologia blockchain, che non ha mai visto la luce.

Ciò ha ovviamente scatenato un'ulteriore reazione da parte di Dotcom: «Ciò che ho condiviso con voi a proposito di Mega è vero» ha scritto. «Mega perde 1 milione di dollari al mese. Nessuna possibilità di gestire le carte di credito = niente affari».

Dotcom sostiene che il suo attacco a Mega è motivato dalla preoccupazione per la creatura che ha contribuito a fondare e per i suoi utenti. «Perché me ne interesso? Ho fondato io Mega. La crittografia al volo dei file era una mia idea. Vi ho chiesto io di aderire a Mega. Adesso mi sento obbligato a mettervi in guardia».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Kim Dotcom rivela: era pronto un Megaaccordo con Universal Music
Kim Dotcom: State lontani da Mega
Kim Dotcom promette comunicazioni non intercettabili
Kim Dotcom trombato alle elezioni in Nuova Zelanda

Commenti all'articolo (2)

Triste vicenda... :roll:
7-5-2016 11:55

{Chupacabra}
E allora!! La concorrenza sleale, non è roba solo nostrana!!
2-5-2016 18:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il peggior difetto del tuo smartphone?
Ha il display troppo piccolo per navigare comodamente.
Le app che vorrei utilizzare non sono disponibili il mio OS.
La tastiera virtuale scomoda.
E' troppo lento e le app girano a fatica.
Non dual Sim.
La batteria dura troppo poco.
E' troppo pesante da portare in giro.
Altro (spiegalo nel forum)

Mostra i risultati (4058 voti)
Maggio 2022
La BCE: le criptovalute non valgono niente
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 maggio


web metrics