Raccoglie 250.000 euro per il cucchiaio commestibile

Disponibile in vari sapori, sostituirà le inquinanti posate di plastica.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-05-2016]

cucchiaio commestibile

Le posate di plastica monouso sono un'invenzione pratica ed economica, ma hanno un effetto collaterale molto serio: usate in milioni di esemplari, generano montagne di spazzatura non biodegradabile.

Narayana Peesapaty è un ricercatore indiano che, dopo aver scoperto che in India ogni anno si gettano 120 miliardi di cucchiai di plastica, ha deciso di sviluppare un'alternativa ecosostenibile.

Ha così fondato Bakeys, un'azienda che produce e vende cucchiai non solo biodegradabili, ma addirittura commestibili.

Realizzati con farina di riso, di grano e di sorgo, sono disponibili in varie versioni: ci sono quelli insapore, che si abbinano a qualsiasi cibo, ma anche quelli zuccherati e quelli insaporiti con le spezie tanto amate dalla cucina indiana, come lo zenzero, l'aglio, la cannella, il cumino, il pepe e altre ancora.

Dopo aver venduto 1,5 milioni dei suoi cucchiai, Peesapaty ha deciso di alzare la posta e ha lanciato una campagna su Kickstarter per iniziare una vera e propria produzione di massa.

Sondaggio
Qual è la più grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si è lì da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa è troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (933 voti)
Leggi i commenti

Aveva fissato un obiettivo pari a 20.000 dollari e alla fine della raccolta fondi s'è trovato con oltre 278.000 dollari (circa 250.000 euro al cambio attuale) a disposizione, coi quali ha potuto quindi espandere l'attività della propria azienda.

I cucchiai commestibili sono creati per durare fino a 20 minuti se inseriti in un liquido caldo, mentre nella loro confezione sopravvivono per un massimo di due anni dalla data di produzione.

Chi fosse preoccupato per l'ambiente tanto da voler evitare le posate di plastica ma per qualche motivo non si sentisse a proprio agio a mangiare il cucchiaio a fine pasto può tranquillamente gettare via quello ideato da Peesapaty: nell'ambiente si biodegrada fino a scomparire completamente in appena 10 giorni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La plastica completamente biodegradabile e commestibile che sostituirà tutti gli imballaggi
La pellicola per alimenti che si può mangiare
Castagne al posto del grano e bambù invece della plastica
La tazzina da caffè che si mangia
La pellicola impermeabile che protegge le ciliegie
L'hamburger più ecologico è quello fatto di...

Commenti all'articolo (5)

L'unico aspetto non chiaro è quanto si conservano una volta aperto il pacco ovvero entro quando devono essere utilizzati tutti oppure la rimanenza va gettata o diventa inutilizzabile ad esempio a causa dell'umidità atmosferica.
21-5-2016 18:45

Costano 275 rupie un pacco da 100, non molto rispetto alle posate di plastica. Direi che per un pic-nic sono ottimi, anche se non si vogliono mangiare ma gettare. Dopo che gli Indiani avranno rilasciato i marò, li compreremo.
18-5-2016 18:31

Non si parla di come azzerare l'inquinamento dei cucchiaini ma di come ridurlo. Si parla di un problema culturale con ricadute negative sull'ambiente. Come siano usati quei 120 MILIARDI di cucchiaini non ci è dato saperlo. Anche supponendo che il 99,9% sia sostituibile con quelli di metallo si parla ancora di 12 MILIONI di prodotti... Leggi tutto
18-5-2016 12:03

Invece usare comunissime posate di acciaio NON usa-e-getta? Troppo difficile? Troppo complicato? Non ci ha ancora pensato nessuno? Tutto l'usa-e-getta ha comunque un costo economico,energetico ed ambientale e andrebbe evitato se non INDISPENSABILE. (in campo sanitario,per esempio)
18-5-2016 08:52

{Boh}
...
17-5-2016 22:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di queste previsioni si realizzerà per prima?
La maggior parte degli acquisti avverrà attraverso il web.
Ci sarà in media uno smartphone per ogni abitante del pianeta.
Le aziende utilizzeranno Facebook e Twitter come mezzo principale di assistenza ai clienti.
La maggior parte dei nostri dati saranno sul cloud, non sui nostri Pc.
La maggior parte degli utenti accederanno al web tramite rete mobile.

Mostra i risultati (2049 voti)
Settembre 2019
Gli utenti hanno il diritto di rivendere i giochi comprati su Steam?
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics