Intel: USB Tipo-C ucciderà il jack per le cuffie

Basta un solo cavo per ricaricare lo smartphone, connetterlo al PC e trasmettere audio e video.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-08-2016]

USB Type C intel

L'ultima tendenza dei produttori di smartphone, vista nel Moto Z di Motorola e indicata come molto probabile nel prossimo iPhone, è l'eliminazione della presa jack da 3,5 millimetri per le cuffie.

Sebbene gli utenti non sembrino troppo contenti di questa decisione, Intel invece s'è di recente dichiarata entusiasta, poiché potrebbe essere l'occasione per favorire l'adozione della porta USB Tipo-C.

L'idea è offrire agli utenti che non amano le soluzioni wireless la possibilità di connettere le cuffie proprio tramite la porta USB Tipo-C, eventualmente offrendo un adattatore per quanti non vogliano sostituire i vecchi accessori dotati di jack.

Perché ciò avvenga, Intel intende introdurre le specifiche USB Type-C Digital Audio, che offrono diversi vantaggi: tra questi c'è la possibilità di eliminare la circuiteria analogica necessaria ai dispositivi dotati di jack, potendo di conseguenza realizzare smartphone e tablet ancora più sottili.

Inoltre, il suono trasmesso via USB Tipo-C sarebbe più pulito e si potrebbero più facilmente implementare tecnologie per la cancellazione del rumore o per l'applicazione di effetti quali il potenziamento dei bassi o il riverbero.

Sondaggio
Vuoi effettuare un acquisto online. Il sistema di pagamento richiede l'inserimento dei dati della carta di credito. Quali precauzioni prendi affinché sia una transazione sicura?
Nessuna precauzione. I siti Internet delle grandi compagnie sono ben protetti
Inserisco tutti i dati della carta utilizzando la tastiera virtuale
Digito e poi cancello i dati della carta più volte così il virus si confonde
Aumento il livello di protezione dell'antivirus
Utilizzo la modalità di navigazione in incognito del browser
Uso un proxy anonimo
Controllo di aver digitato il sito Internet correttamente e se si tratta del sito giusto

Mostra i risultati (1327 voti)
Leggi i commenti (16)

Impegnata nel suggerire una revisione dell'USB Tipo-C, Intel va anche oltre e ipotizza la possibilità di incorporarvi un nuovo standard video, non in grado di rivaleggiare con HDMI ma sufficiente per «il lavoro o per vedere film, anche se non per un sistema di gioco».

La versione completa delle nuove specifiche per USB Tipo-C sarà resa pubblica entro la fine dell'anno.

USB type c intel
USB type c intel 2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google lancia gli smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL
Galaxy S8, lo smartphone che è anche un PC
iPhone 7, tutte le indiscrezioni
Huawei lancia Honor Note 8 e Honor 5
Il simil-MacBook economico di Xiaomi
Moto Z, lo smartphone modulare di Lenovo
Galaxy Note 7, il salto generazionale

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Ho letto che non sarà possibile vedere film o ascoltare musica e insieme ricaricare il cellulare. Se fosse davvero così certamente non comprerò mai uno smartphone simile.
21-8-2016 19:33

Perché, fare tutto ciò tramite software non è possibile? Molte app per l'ascolto dei brani musicali hanno l'effetto riverbero, il potenziamento dei bassi, ed anche altro; non credo sia così difficile implementare anche la cancellazione del rumore sfruttando il microfono delle cuffie e/o il microfono dello smartphone (ma non essendo... Leggi tutto
19-8-2016 23:40

Sarà quindi sufficiente inserire un paio di cuffie "non fidate" per beccarsi un virus?
19-8-2016 22:52

{chirone}
"Basta un solo cavo per ricaricare lo smartphone, connetterlo al PC e trasmettere audio e video" e hackerare lo smartphone stesso. Senza contare la perdita di compatibilità con altri device che usano il jack, e il commento sensato di pentolino. Ebbravi! Non sono un complottista (perché ritengo che non ci sia... Leggi tutto
19-8-2016 21:24

Non ci sperare!!! Fra poco vedremo uno dei nuovi dorsi modulari anche per reintrodurre il jack - ovviamente incompatibile con le cuffie attualmente in commercio - così ci faranno pagare 3 volte per una cosa che oggi è praticamente gratis... :twisted: Leggi tutto
19-8-2016 15:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale tra queste donne andrebbe ricordata maggiormente per le sue scoperte?
Elizabeth Blackwell (fu pioniera nella medicina)
Rachel Carson (lanciò il movimento ambientalista contro i fitofarmaci)
Marie Curie (studiò le radiazioni)
Rosalind Franklin (contribuì alla scoperta del DNA)
Jane Goodall (studiò la vita sociale degli scimpanzé)
Ipazia (astronoma e matematica della Grecia antica)
Ada Lovelace (fu la prima programmatrice di computer)
Barbara McClintock (scoprì l'esistenza dei trasposoni)
Maria Mitchell (scoprì la cometa di Mitchell)
Lise Meitner (elaborò la teoria della fissione nucleare)

Mostra i risultati (1584 voti)
Luglio 2019
WhatsApp, la truffa passa attraverso i file multimediali
Galileo fuori uso da quattro giorni, forse è colpa di un guasto in Italia
Lo pneumatico senz'aria di Michelin e GM
Track This inganna gli algoritmi pubblicitari (aprendo 100 schede!)
L'app che spoglia nude le donne in pochi secondi
Giugno 2019
Quattordicenne crea malware che rende inutilizzabili i dispositivi IoT
Fusione TIM e Open Fiber, un'operazione senza alternative
Apple richiama i MacBook Pro: rischiano di prendere fuoco
Falla zero-day in Firefox, gli hacker la stanno già sfruttando
Libra, la criptovaluta di Facebook, ufficialmente al via con il wallet Calibra
Se anche Sky usa i sottotitoli pirata
Il CERN lascia Microsoft e passa all'open source
VLC, corrette 33 falle grazie alle ricompense UE
EmuParadise violato, rubati i dati di 1,1 milioni di utenti
Google cambia la ricerca: i siti non appariranno più di due volte
Tutti gli Arretrati


web metrics