Apple manda in pensione le tastiere Qwerty

Arrivano le tastiere dinamiche con i tasti e-ink.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-10-2016]

macbook

Le prossime generazioni di MacBook non avranno più la normale tastiera Qwerty, con ogni tasto che riporta un singolo simbolo.

Già durante l'evento del prossimo 27 ottobre faranno il loro debutto ufficiale dei MacBook con uno schermo OLED al posto della fila di tasti funzione.

A seconda della necessità, sullo schermo potranno apparire i tasti stessi oppure altri strumenti, come per esempio i controlli per il lettore multimediale, o gli indicatori (carica della batteria, connessione alla rete, orologio e via di seguito).

La vera rivoluzione ci sarà però nel 2018 quando, stando a quanto riporta il Wall Street Journal, ogni tasto dei MacBook avrà un piccolo display e-ink per poter mostrare diversi simboli a seconda della necessità.

È dal 2015 che Apple pensa a come eliminare le tastiere fisiche per dotare i propri laptop di configurazioni più dinamiche.

Sondaggio
Qual è il tuo linguaggio di programmazione preferito?
C
Java
PHP
JavaScript
C#
Visual Basic .NET
C++
Perl
Python
Ruby

Mostra i risultati (2652 voti)
Leggi i commenti (18)

In quell'anno l'azienda di Cupertino infatti registrò un brevetto che prevedeva la sostituzione della tastiera con una superficie sensibile al tocco.

Nel periodo trascorso da allora, Apple ha cambiato un po' i propri piani: i tasti resteranno (e così sarà più facile digitare tenendo gli occhi fissi sullo schermo) ma potranno cambiare i simboli impressi su di essi, e ovviamente anche i caratteri corrispondenti e le funzioni associate grazie alla tecnologia di Sonder Design.

tastiera eink
La tastiera e-ink di Sonder

In questo modo si potrà passare agevolmente da una lingua all'altra, ma anche avere dei tasti dedicati alle emoji o utilizzabili per attivare determinate scorciatoie.

Secondo il Wall Street Journal, la tastiera dinamica non sarà una caratteristica esclusiva di alcuni modelli ma farà parte della dotazione standard di tutti i MacBook, dai MacBook Air in su.

macbook pro concept
Un altro concept della striscia Oled

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Attesa per i nuovi MacBook Pro e Surface
Il laptop senza tastiera di Apple
Da Sony uno smartwatch che è tutto e-ink, anche il cinturino
Il display e-ink per l'iPhone

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

@ Zio_LoneWolf Probabilmente per parecchie persone sarebbe una tastiera come un'altra, ma personalmente se l'avessi nel mio pc mi sarebbe di aiuto quando vado all'estero per lavoro
24-10-2016 18:40

Sono anch'io fortemente scettico nei confronti di questa idea, e la considero come una ulteriore "scusa" per giustificare alti prezzi senza alcun reale beneficio, un po' come il discorso degli iPhone 7 senza jack audio perché così è "più moderno". Leggi tutto
24-10-2016 14:18

{ilgilbe}
Niente di nuovo... c'e' nessuno di cosi' vecchio da ricordarsi le tastiere con un "righello" girevole proprio sotto i tasti funzione che indicava, ad. es. per word, tutte le scorciatoie assegnate ai tasti funzione? :-)
24-10-2016 10:02

Idea interessante ma con tre aspetti a mio giudizio critici: - Costo maggiore rispetto a una tastiera tradizionale e, penso, non di poco ma certo a chi compera Apple questo interessa poco - Possibile minore affidabilità - E l'aspetto che a me infastidisce maggiormente essendo abituato a tastiere ben diverse da quelle che oggi vanno per... Leggi tutto
23-10-2016 15:46

Mi sembra una buona idea, specialmente per la Apple che non dovrà più produrre notebook con diverse tipologie di tastiere il che si traduce in risparmi di produzione/magazzino, e per chi compra, specialmente online o all'estero, che non si deve preoccupare del layout della tastiera in quanto la può adattare alle proprie esigenze.
23-10-2016 05:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il prodotto più obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda è passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: è bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non può competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (2023 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics