WhatsApp abbandona gli smartphone più vecchi

Dal 2017 cesserà di funzionare sulle versioni più datate di Android, iOS e Windows Phone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-12-2016]

whatsapp vecchi os

Con l'inizio del mese di dicembre, per chi possiede un vecchio smartphone e non può fare a meno di WhatsApp si avvicina una necessità improrogabile: cambiare il telefonino.

A partire dall'anno prossimo infatti, tutta una serie di vecchi sistemi operativi non saranno più supportati e, sebbene la maggior parte degli utenti cambi spesso il proprio smartphone, qualcuno potrebbe comunque farsi trovare impreparato.

Bisogna riconoscere che WhatsApp s'è mossa per tempo: già lo scorso febbraio aveva annunciato la decisione di dismettere il supporto ai sistemi più vecchi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il prossimo acquisto di prodotto intelligente per la casa che farai?
Lampadina smart
Frigorifero smart
Presa elettrica smart
Rilevatore di fumo smart
Stazione metereologica smart
Videocamera di sorveglianza smart
Termostato smart
Forno smart
Sensore di movimento smart
Impianto sonoro smart
Allarme casa smart
Smart Tv
Spioncino/citofono smart
Sensore porta/finestra smart
Contatore smart di energia elettrica

Mostra i risultati (967 voti)
Leggi i commenti (5)
Da gennaio 2017 non saranno supporterà più Android fino alla versione 2.2 Froyo (continuerà invece il supporto ad Android 2.3 Gingerbread), iOS 6 e Windows Phone 7.

Per altri sistemi, che comunque mostrano la loro età, il momento della pensione è stato rinviato: il supporto a BlackBerry OS, BlackBerry 10, Nokia S40 e Nokia Symbian S60 continuerà sino al 30 giugno 2017.

Tutti i dispositivi ancora in funzione e che montano questi sistemi «non offrono il tipo di funzionalità di cui abbiamo bisogno per espandere le funzioni della nostra app in futuro» spiegava WhatsApp quasi dieci mesi fa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Ho risolto il problema, grazie
15-12-2016 22:39

WA l'ho disinstallato già da anni e preferisco Telegram...
10-12-2016 15:51

{utente anonimo}
si si, BB è proprio antidiluviano, in vendita fino a ieri. Semplicemente ormai il numero di utenti è troppo basso per continuare a sviluppare per quelle piattaforme. S40 non sarà il top ma mi sembra che sia tuttora in vendita su terminali low end.
6-12-2016 16:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai acceduto a una rete Wi-Fi di qualcuno senza il suo permesso?
No, mai.
No, ma lo farei se ne avessi la possibilità.
Sì, ma era una rete Wi-Fi pubblica approntata appositamente.
Sì, ma era una rete Wi-Fi lasciata aperta e quindi ci potevo entrare anche senza le credenziali necessarie.
Sì, una rete Wi-Fi privata di cui ho hackerato la password (o di cui ho conosciuto la password).

Mostra i risultati (2149 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics