Nintendo Switch: confronto PS4 e Xbox One

Svelate le specifiche tecniche dell'ultima console di Nintendo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-12-2016]

Nintendo Switch

Il 2017 ormai alle porte sarà un anno importante per Nintendo, dato che entro la primavera vedrà il debutto della console Nintendo Switch, il cui compito è far dimenticare gli insuccessi della Wii U.

A circa tre mesi dal lancio s'inizia ad avere qualche informazione concreta, che finalmente dà un po' di sostanza alla buona impressione dell'annuncio dello scorso ottobre.

I dati sono stati svelati da Digital Foundry, e da essi emerge chiaramente un primo particolare importante: Nintendo non ha intenzione di competere in potenza con la PlayStation 4 o la Xbox One.

È questa quasi una tradizione per la casa giapponese, che ritiene di poter basare il proprio successo su altri elementi: basti pensare a come la Wii offrisse una potenza di calcolo inferiore a quella dei suoi concorrenti eppure sia riuscita a conquistare un enorme pubblico.

La Nintendo Switch usa il SoC Tegra X1: dispone di una CPU con quattro core ARM Cortex A57 e una GPU basata sull'architettura Maxwell. Per quanti si aspettavano un SoC Tegra X2, basato sulla più recente architettura Pascal, si tratta di una delusione.

Vi sono poi 4 Gbyte di RAM e 32 Gbyte di memoria interna, con una velocità di trasferimento massima di 400 Mbyte/s. La console supporta la risoluzione 1080p a 60 fps, mentre il display della parte portatile è un LCD IPS multitouch a 10 punti da 6,2 pollici con una risoluzione di 1280x720 pixel.

Nel complesso la Switch dovrebbe esprimere una potenza di calcolo di 1 Teraflop: meno della PS4, che arriva a 1, 8 Teraflop, e certamente meno della prossima revisione della Xbox One - nome in codice Project Scorpio - che si dice possa raggiungere i 6 Teraflop.

Un dettaglio tecnico interessante riguarda la velocità di clock della GPU.

Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1315 voti)
Leggi i commenti (12)

Quando la console è inserita nella sua base, il processore grafico lavora a 768 MHz. Quando invece la Switch lavora in modalità portatile, allora la frequenza si abbassa a 307.2 MHz.

Non solo: Nintendo concede agli sviluppatori la possibilità di scrivere giochi che usino sempre la velocità più bassa, indipendentemente dal posizionamento della console.

Tutto ciò ha un po' preoccupato quanti pensavano di poter avere giochi di ultimissima generazione già visti su altre console anche sulla Switch. La dimostrazione del funzionamento di Skyrim, infatti, aveva infatti fatto ben sperare per l'arrivo sull'hardware di Nintendo anche di titoli più recenti.

Invece, stando alle specifiche si può immaginare che un titolo un po' datato come per l'appunto Skyrim (che ha ormai cinque anni) possa girare senza problemi, ma anche che l'arrivo di titoli nuovi presenti su PS4 O Xbox One possa comportare qualche problema o quantomeno qualche ritardo sensibile.

I quattro core della CPU funzionano invece sempre a 1020 MHz, mentre il controller della memoria può funzionare a 1600 o 1331 MHz, indipendentemente dal posizionamento della console.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Nintendo, due nuove console della serie Switch
Nintendo Switch, svelati prezzo e data di lancio
Nintendo, 20.000 dollari di taglia a chi scopre falle nel 3DS
Nintendo annuncia la morte della Wii U
Nintendo presenta Switch, la console ibrida
Il NES torna nei negozi in versione mini

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual tra questi il motivo pi importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (1148 voti)
Gennaio 2020
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Tutti gli Arretrati


web metrics