La banda larga? È un servizio di base come l'elettricità

Il Canada ha deciso: ogni cittadino ha diritto a una connessione ad almeno 50 Mbit/s.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-12-2016]

canada banda larga diritto

L'accesso a banda larga a Internet è un servizio basilare, come l'acqua, il gas o l'elettricità, in grado di influire direttamente sulla qualità della vita di ciascuno.

Lo ha stabilito la Canadian Radio-television and Telecommunications Commission, autorità pubblica e indipendente che si occupa di gestire tutti gli aspetti delle telecomunicazioni in quel Paese.

Per assicurarsi che tutto ciò non resti lettera morta, la Commissione ha sottoposto al governo delle proposte concrete tra cui la necessità di fornire a ogni canadese un accesso a Internet con una velocità minima di 50 Mbit/s in download e 10 Mbit/s in upload.

Inoltre, la Commissione vuole che siano aboliti i piani tariffari che, su linea fissa, impongono un tetto massimo ai dati scaricabili e che lungo tutte le strade principali ci sia accesso all'«ultima tecnologia senza fili mobile».

Perché il piano diventi realtà si prevede la creazione di un fondo pari a 750 milioni di dollari canadesi (circa 530 milioni di euro), da spendere durante i prossimi cinque anni nel rinnovamento delle infrastrutture soprattutto nelle zone rurali e remote.

Sondaggio
Quale stanza renderesti più smart per prima?
La camera da letto
La cucina
Il bagno / lavanderia
La sala

Mostra i risultati (850 voti)
Leggi i commenti (4)

«Gli obiettivi sono ambiziosi, non saranno facili da raggiungere e costeranno parecchi denaro. Ma non abbiamo scelta» ammette il presidente della Commissione Jean-Pierre Blais.

«Il futuro dell'economia» - continua Blais - «della nostra prosperità, della nostra società, e in generale il futuro di ciascun cittadino ci impone di fissare degli obiettivi ambiziosi e di proseguire nel connettere tutti i canadesi per il ventunesimo secolo».

Per gli standard canadesi, si tratta di aumentare di dieci volte le velocità di upload e download oggi disponibili in media.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Banda larga, scontro assurdo fra Tim e Governo
Telecom Italia, fibra ottica in 5 milioni di case
Governo affida a Enel realizzazione infrastruttura banda larga
Fastweb e Telecom Italia si alleano per la banda larga
La guida alla banda larga Comune per Comune
Telecom Italia, Fastweb e Vodafone insieme per la banda larga
Il falso problema dello switch off del rame entro il 2030
Fastweb: dal 2016 linee in fibra ottica a 500 Mega
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
Banda larga, 30 Mbit/s per tutti entro 5 anni
Banda larga in Italia, la velocità media è 5,2 Mega
Banda larga italiana, un disastro: ultimi in Europa

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

LOL Mi viene in mente quel vecchio film con Henry Fonda, credo si intitoli Appuntamento sotto il letto, dove lui, vedovo con 7-8 figli si risposa con lei, vedova con altri 8-9 figli, creando un nucleo familiare di una ventina di persone; avrebbero diritto a minimo 1Gbit/s, mica male :lol: Leggi tutto
31-12-2016 10:49

Certo. Vuoi piu' banda? Fai dei figli. :) Leggi tutto
31-12-2016 09:50

@Milton Non per scoraggiarti ulteriormente ma io, pur abitando in una città di provincia non particolarmente grande, già da un paio d'anni ho una connessione a 30 Mb/s in DL e 3 Mb/s in UL reali senza aver mai avuto problemi, unico neo è che si tratta di un contratto non proprio a buon mercato ma, almeno, funziona bene.
28-12-2016 14:27

Mi sembra alquanto improbabile... :wink: Leggi tutto
28-12-2016 13:40

{ninfield}
Per equilibrare le cose, ricordiamo che USA e Canada, rispetto a noi hanno forti limitazioni nell'uso della banda su rete fissa (più USA che Canada), tipicamente da circa 30 a 60 GB al mese. Trovare inoltre la banda veramente larga, fuori dalle città principali (e talvolta anche dentro), non è cosa semplice,... Leggi tutto
28-12-2016 11:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo che ti spinge maggiormente (oppure no) ad acquistare online?
La facilità di acquisto
La presenza di maggiori sconti e promozioni
La possibilità di evitare i centri commerciali
Una più ampia visibilità delle promozioni in corso
La possibilità di valutare tutte le opzioni
Poter acquistare anche all'ultimo momento

Mostra i risultati (2088 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics