Samsung: ecco perché i Galaxy Note 7 esplodono

Dopo mesi di indagini, ecco il colpevole.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-01-2017]

galaxynote7 esplosione

Come aveva promesso, Samsung ha svelato ufficialmente i motivi che hanno causato gli incidenti dei Galaxy Note 7.

Alle cause l'azienda coreana è arrivata dopo che oltre 700 ingegneri hanno studiato il problema da ogni punto di vista: come già ci si aspettava, all'origine di tutto vi è un'errata progettazione.

Del Galaxy Note 7 sono esistite due versioni, differenti tra loro soltanto per il produttore della batteria: Samsung SDI oppure Amperex Technology.

Gli ingegneri di Samsung hanno concluso che nel caso delle batterie prodotte da Samsung SDI il problema stava in un vano troppo piccolo. Ciò piegava l'elettrodo negativo nell'angolo superiore destro della batteria, che non permetteva l'espansione della batteria durante la ricarica. Questa situazione finiva con il causare un cortocircuito all'interno della batteria stessa.

Nel caso dei prodotti di Amperex, invece, pare che il polo positivo non fosse adeguatamente isolato e che le saldature di entrambi i poli non fossero fatte a regola d'arte e, pertanto, tendessero a rompersi.

Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di più

Mostra i risultati (3956 voti)
Leggi i commenti (28)

Questi errori sarebbero stati causati dalla necessità da parte di Amperex di far fronte a un ordine molto impegnativo: circa 10 milioni di batterie.

Non essendo abituata a produrre tante batterie in poco tempo, l'azienda sarebbe incorsa in errori durante la produzione.

Per evitare che accadimenti del genere si ripetano Samsung ha dichiarato che l'intero ciclo di produzione del Galaxy S8 è sottoposto ad attenti controlli di qualità.

batteria samsung
batteria amperex

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Samsung rinvia il lancio del Galaxy Fold
Galaxy S8, tutte le indiscrezioni
Galaxy Note 7 che esplodono, la colpa è di chi li ha progettati

Commenti all'articolo (1)

A me verrebbe da dire che questa non dovrebbe essere l'eccezione dovuta all'enorme caccone pestato ma la normalità per un'azienda leader mondiale e dal nome prestigioso come Samsung ma, forse, sono troppo utopista... Leggi tutto
25-1-2017 19:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il flop di Windows 8 sembra replicare tristemente quello di Vista e c'è chi comincia a sostenere che Microsoft sia ormai sulla via del declino, dopo aver mancato clamorosamente il successo anche nei telefonini, nei tablet e nei dispositivi embedded.
Windows 8 è perfettamente stabile, facile da usare e non richiede hardware particolare: non è affatto un flop e Microsoft non è in declino.
La qualità del software Microsoft è in calo da anni: mancano soprattutto in visione e in integrazione. Stanno spingendo su troppi fronti, perdendo di vista la qualità complessiva.
Ognuno deve fare bene il proprio mestiere e basta. Microsoft si concentri su Windows, lasciando perdere Zune e tutto il resto; Google insista sui motori di ricerca, non sui social network, la mail o gli occhialini.

Mostra i risultati (6482 voti)
Ottobre 2021
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 ottobre


web metrics