Il sito di torrent che non traccia gli utenti

Skytorrents non usa cookie, né Javascript, né pubblicità.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-05-2017]

SkyTorrents

Nonostante i tentativi di sganciarsi dai siti web tradizionali che vanno affiorando nel mondo BitTorrent, c'è ancora spazio in Rete per i nuovi motori di ricerca specializzati in file .torrent.

L'ultimo nato di questo tipo di siti si chiama Skytorrents e si distingue dai colleghi per due caratteristiche: è completamente privo di pubblicità ed è attentissimo alla privacy dei suoi utenti.

«Niente cookie, niente JavaScript, niente pubblicità» si può leggere nell'home page del sito, che si propone di essere «come Google/Yahoo, ma soltanto per i torrent (almeno per ora)».

Skytorrents è dichiaratamente un progetto neonato e tuttora in evoluzione, basato sulla convinzione che per operare nel web non è necessario tracciare gli utenti.

Se la rinuncia a profilare i visitatori è apprezzabile, quella alla pubblicità pone naturalmente qualche problema di tipo economico, dato che lo spazio e la banda in qualche modo vanno pagati.

In un'intervista, i gestori di Skytorrents hanno dichiarato che per il momento il sito resta in funzione grazie ai fondi messi a disposizione dai suoi creatori.

Poi «quando i fondi si esauriranno, chiederemo delle donazioni». E se questo modello di sostentamento non dovesse essere sufficiente, semplicemente si chiuderanno i battenti.

Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di pių?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (1488 voti)
Leggi i commenti (30)

Per usare Skytorrents, che al momento indicizza quasi 13 milioni di torrent, non è necessario alcun account.

Tramite un apposito strumento software i gestori controllano la genuinità dei torrent indicizzati, e sostengono con un certo orgoglio che «il 99,99% dei torrent è genuino».

Per quanto riguarda infine le questioni di copyright, Skytorrents afferma di operare conformemente al DMCA, la legge statunitense sul diritto d'autore: è pronto a rimuovere i torrent in violazione che vengano segnalati e si rifiuta di servire contenuti illegali.

Fin qui i principi dichiarati. Il fatto che poi una ricerca tra i 1.000 torrent più scaricati (condotta tramite l'apposito pulsante posto in bella vista nell'home page) elenchi i titoli di serie televisive e film famosi, con tutta evidenza disponibili in barba ai detentori dei diritti, potrebbe porre una seria ipoteca sul futuro di Skytorrents.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il motore di ricerca BitTorrent personale e inaffondabile
Mininova chiude per sempre
Web2Web, siti senza server grazie a Torrent e Bitcoin
70 Gbyte di musica libera e gratuita, esente SIAE
Il primo client BitTorrent per il web fa drizzare le antenne a Netflix
Sony voleva comprare BitTorrent

Commenti all'articolo (2)

... oppure cambieranno policy, :wink:
13-5-2017 18:45

Se contano sulle donazioni di chi non vuol spendere soldi in film e musica chiuderanno in fretta... :wink:
10-5-2017 13:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i prodotti che acquisti di pių online?
Abbigliamento
Idee regalo
Libri/riviste
Hardware/software
Biglietti/eventi
Elettronica
Viaggi/turismo
Musica/video
Elettrodomestici
Telefonia/accessori

Mostra i risultati (1999 voti)
Settembre 2019
Gli utenti hanno il diritto di rivendere i giochi comprati su Steam?
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics