Il malware per Mac che spia gli utenti dalla webcam

Da due anni scatta foto e registra tutto ciò che accade a schermo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-07-2017]

mac malware

È all'opera da anni, ma nessuno finora s'era mai accorto della sua esistenza: così ha potuto spiare gli utenti Apple in assoluta tranquillità.

Stiamo parlando del malware noto come Fruitfly, la cui esistenza sarà rivelata ufficialmente alla Defcon 2017, la convention di hacker che ogni anno si tiene a Las Vegas.

Già lo scorso gennaio Apple ha scoperto Fruitfly e corretto la vulnerabilità tramite la quale si diffondeva, ma la minaccia non è stata eliminata: una variante è tuttora a piede libero.

Per ora ha infettato sicuramente 400 Mac per lo più negli Usa, da cui ha cercato di carpire immagini degli utenti e di carpire i loro segreti: Fruitfly è infatti in grado di prendere il controllo della webcam e di scattare screenshot, nonché di registrare tutti i tasti premuti.

Le attività di Fruitfly sono iniziate già due anni fa, ma fino all'inizio di quest'anno non erano state notate; e ancora oggi il malware è in piena attività.

Sondaggio
Qual è tra questi il motivo più importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (1250 voti)
Leggi i commenti (5)

Meno chiare sono le motivazioni e l'identità di chi l'ha creato. Secondo Patrick Wardle, che terrà la conferenza di presentazione di Fruitfly alla Defcon, «c'è gente malata nella testa che attacca i comuni utenti di Mac con obiettivi infidi. Non so se si tratti soltanto di un tizio annoiato o di qualcuno con mire perverse... Ma anche solo essere spiato da un adolescente annoiato sarebbe un'esperienza traumatica dal punto di vista emotivo. Se mi accende la webcam, è per motivi perversi».

In generale, il panorama dei malware per Mac va continuamente peggiorando: stando ai dati di McAfee, nel solo primo trimestre del 2017 sono stati registrati oltre 700.000 malware specifici per i computer Apple, con un aumento del 53% rispetto al trimestre precedente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple: Non coprite la webcam del MacBook
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
L'andamento delle minacce nel 2017
Sicurezza, gli utenti Mac non sono immuni
Quel crack per Mac fa un patatrac
Il malware per Mac che colpisce anche Linux

Commenti all'articolo (5)

O anche a chi è ancora convinto che i Mac siano invulnerabili al malware... :roll: Leggi tutto
7-8-2017 18:49

come si fa a scoprirlo?
28-7-2017 23:49

" Per ora ha infettato sicuramente 400 mac...."
28-7-2017 23:33

Al prossimo utente apple che dice "io non ho l'antivirus e non ho mai preso niente" gli linko questa notizia. . Leggi tutto
27-7-2017 18:06

{utente anonimo}
Hmmm... ma perché si scalda tanto? Se fosse stata la Apple a inserire questa feature per (com'è che dicono sempre? Ah già!) "osservare e studiare il comportamento dell'utente al fine di migliorarne l'esperienza d'utilizzo" tutti a battere le manine pacioccose...
27-7-2017 08:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
D'estate che cos'è più importante per te?
Il frigorifero
Il ventilatore
Il condizionatore
L'antizanzare
La connessione a Internet anche in vacanza

Mostra i risultati (2906 voti)
Settembre 2021
È morto sir Clive Sinclair, creatore dello ZX Spectrum
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 17 settembre


web metrics