L'antivirus gratuito di Kaspersky

L'azienda russa festeggia i 20 anni regalando la protezione agli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-07-2017]

kaspersky free antivirus

Da lungo tempo il mondo degli antivirus è popolato di software gratuiti.

Spesso si tratta di versioni per certi versi limitate rispetto alle edizioni più complete e a pagamento, ma che svolgono comunque con efficienza il proprio lavoro e spesso sono più che sufficienti per la protezione dell'utente.

Per i produttori di antivirus si tratta di un modo per farsi una certa pubblicità: se ci si trova bene con la versione gratuita magari si può essere tentati di acquistare quella completa.

In questo panorama mancava finora un'offerta gratuita da parte di Kaspersky, la cui suite per la protezione dalle minacce informatica riscuote generalmente consensi.

Ora la lacuna è stata colmata con il lancio di Kaspersky Free, che costituisce anche una sorta di regalo di compleanno fatto agli utenti per festeggiare il ventesimo anniversario dell'azienda russa.

Sondaggio
Hai mai acceduto a una rete Wi-Fi di qualcuno senza il suo permesso?
No, mai.
No, ma lo farei se ne avessi la possibilità.
Sì, ma era una rete Wi-Fi pubblica approntata appositamente.
Sì, ma era una rete Wi-Fi lasciata aperta e quindi ci potevo entrare anche senza le credenziali necessarie.
Sì, una rete Wi-Fi privata di cui ho hackerato la password (o di cui ho conosciuto la password).

Mostra i risultati (1833 voti)
Leggi i commenti (3)

Kaspersky Free non dispone, naturalmente, di tutte le funzioni dell'edizione a pagamento, ma offre comunque le funzionalità di scansione e protezione di email, file e navigazione web, nonché quelle di antiphishing.

Mancano invece, com'è normale in questo tipo di prodotti, servizi come il parental control, la Vpn o la protezione per i pagamenti online.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Microsoft: ''Sì, disabilitiamo gli antivirus. Per il bene degli utenti''
Kaspersky: Windows 10 boicotta il nostro antivirus
Kaspersky sotto accusa: avrebbe ingannato i concorrenti con falsi positivi
In prova: Kaspersky Internet Security 2014
Da Kaspersky l'antimalware gratuito per Android

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Chi usa Mac, forse, ne ha meno bisogno ma non è comunque immune e come suggerito potrebbe diventare cliente ma, probabilmente, il numero di potenziali clienti non è ancora attrattivo considerato che la percentuale di Mac rispetto a Win è ancora bassa e che, sopratutto, molti utenti Mac considerano inutili gli antivirus pensando di... Leggi tutto
9-8-2017 14:37

Immagino tu sia certo di non aver abilitato il rinnovo automatico che sovente questi SW propongono, in ogni caso resta comunque molto strana la mancanza di notifiche preventive ai prelievi... Leggi tutto
9-8-2017 14:34

Bella notizia... ma mi pare che funzioni solo sui PC. E anche vero che chi usa Mac ne ha meno bisogno, ... ma possono diventare comunque clienti ...
2-8-2017 17:07

Karpeski io l'ho comprato e pagato per diversi anni. Ora mi sono accorto che si è appropriato delle credenziali della mia carta di credito e che fa i prelievi senza alcun avviso. (Ho tutta la documentazione da esibire in caso di azione penale) Pertanto avviso tutti i lettori di evitare Karpeski come società pericolosa e inaffidabile.... Leggi tutto
1-8-2017 20:40

{aldolo}
non servono a niente gli antivirus. trovano solo i virus vecchi, se va bene, mentre quelli nuovi passano alla grande. quello di microsoft blocca solo i crack.
1-8-2017 12:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi più pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual è il più pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (2247 voti)
Settembre 2019
Gli utenti hanno il diritto di rivendere i giochi comprati su Steam?
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics