Come proteggere i dispositivi e le apparecchiature elettriche

La check-list per la rete di casa e ufficio prima di partire per le vacanze.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-07-2017]

fulmini milano

Ogni anno in Italia cadono in media 1.600.000 fulmini e le statistiche dicono che il fenomeno è in aumento. Tra il 1990 e il 2015 ne sono caduti il 30% in più rispetto all'arco di tempo 1960-1990.

I fulmini sono fra le maggiori cause di guasto per le linee elettriche di media e bassa tensione e sono fra i rischi rilevanti per le attività umane, sia industriali sia ricreative (fonte Cesi).

Nella zona colpita da un temporale si generano oscillazioni di tensione con scariche ripetute fino 100.000 volt; queste scariche si propagano nell'ambiente, colpendo anche la rete elettrica e la connessione alla rete telefonica e a Internet. La sovratensione generata può coinvolgere i dispositivi connessi alle reti elettriche o di telecomunicazione.

Sondaggio
Qual è la più grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si è lì da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa è troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (938 voti)
Leggi i commenti

Sebbene in alcuni apparecchi (come per esempio i router FRITZ!Box di AVM) venga integrata nativamente la protezione da sovratensione, non esiste una protezione totale dalle scariche dei fulmini che soprattutto d'estate possono scatenarsi violentemente. A seconda del tipo di sovratensione, è possibile che subiscano danni i modem stessi e i dispositivi collegati sulla rete LAN o tramite le porte USB.

Consigli utili

- Scollegare la connessione del router dalla porta DSL e dalla rete elettrica, se sono in atto temporali, oppure prima di uscire di casa o di partire per le vacanze.

- Scollegare anche le spine dei telefoni, se presenti, dalla presa elettrica.

- Scollegare la spina anche se si usa una presa multipla. Il disinserimento dell'interruttore a levetta non protegge dalle alte sovratensioni scaricate da un fulmine.

- Disconnettere la rete wireless: se in casa/ufficio non rimane proprio nessuno, è possibile disinserire la connessione wireless per risparmiare energia.

- Lasciare i telefoni DECT senza fili nelle rispettive basi di ricarica durante l'assenza. In questo modo al tuo ritorno i telefoni saranno carichi.

fritz

- Spegnere le luci: proprio nei periodi di assenza prolungata, vale la pena simulare la presenza di persone in casa facendo accendere e spegnere automaticamente le luci. La simulazione può attivarsi in base a un piano orario personalizzato, oppure essere attivata direttamente.

- Predisporre la telecamera IP: è possibile installare una videocamera IP che permette di avere la visuale completa all'interno di casa e ufficio. Si può richiamare l'immagine della videocamera dallo smartphone, dal tablet o dal computer, e verificare immediatamente se è tutto OK.

Ora non rimane che pensare alla cosa più importante: rilassarsi, godersi la vacanza e... "staccare la spina".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

In effetti l'articolo è piuttosto contraddittorio nei vari punti... Ma forse esiste una telecamera IP che funziona a batteria (che deve essere bella grossa se si va in vacanza per più di tre giorni) e con connessione 3/4G (necessita di una sim bella carica...) Volevo anche rassicurare sul discorso extratensioni provenienti dalla rete... Leggi tutto
29-7-2017 11:47

Non male anche quella di staccare i telefoni dalla linea e dall'alimentazione, e poi lasciare le cornette DECT sulle basi cosi restano cariche... Qualcuno ha poche idee, ma assai confuse. Leggi tutto
28-7-2017 08:32

"1600 fulmini all'anno in Italia"? mmmhh... mi sembra parecchio bassino... sono quelli che cadono in una sola normale perturbazione temporalesca estiva in una giornata... sono peraltro d'accordo... a parte il frigorifero (ed eventualmente l'allarme :D :D) meglio scollegare ogni cosa.... specialmente d'estate che i temporali... Leggi tutto
28-7-2017 08:26

aggiungerei anche: scollegare i cavi del telefono dal modem-router/basette telefoniche scollegare i cavi del segnale-antenna dai tv
28-7-2017 06:50

Mi piacciono questi consigli, che io applicherei in ordine: Dopo aver scollegato il router e spento il wifi, la telecamera IP è un toccasana :rolling: :rolling: :rolling: Leggi tutto
27-7-2017 17:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2123 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics