Lo smartphone pieghevole di Samsung con doppio display

Si avvicina il debutto per il Galaxy X, ma il prezzo sarà proibitivo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-06-2018]

samsung galaxy x concept
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Se pensate che gli smartphone di alta gamma in vendita oggigiorno abbiano prezzi un po' esagerati, che si attestano facilmente intorno ai 1.000 euro, è solo perché ancora non è arrivato sul mercato il Galaxy X di Samsung.

Del Galaxy X si parla ormai sin dal 2016 come di uno smartphone pieghevole, in grado di chiudersi su sé stesso come i vecchi telefonini a conchiglia, ed è proprio questa sua caratteristica ad averne ritardato tanto il lancio: l'obiettivo che Samsung si pone non è infatti semplice da raggiungere dal punto di vista tecnico.

Ora il Korea Times ha pubblicato alcune nuove informazioni in proposito, che lasciano pensare che il momento del debutto si stia finalmente avvicinando.

Innanzitutto le dimensioni dello schermo, che dovrebbe avere una diagonale lunga 7,3 pollici quando lo schermo non è ripiegato. Poi, la struttura dello schermo, che sarà doppia: «Il Galaxy X avrà due pannelli interni e uno esterno, con i due pannelli interni che formano lo schermo da 7,3 pollici a telefono aperto» ha dichiarato l'analista Park Hyung-woo.

Il pannello esterno, utilizzabile invece quando lo smartphone è piegato, avrà una diagonale da 4,3 pollici e permetterà di ricevere le notifiche e consultare le informazioni più urgenti senza dover aprire il telefono.

Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
Sì, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
Sì, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente è attento: non c'è motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. Sì, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (1980 voti)
Leggi i commenti (15)

Tutto ciò, unito ai vari brevetti che Samsung ha registrato per garantire che i componenti interni resistano alle varie aperture e chiusure del dispositivo, è la causa del prezzo indicato dal Korea Times per il Galaxy X: 2 milioni di won, ossia oltre 1.500 euro.

Quanto alla data di lancio, ora si parla dell'inizio del 2019, se non già della fine del 2018: dopotutto, i tempi stanno maturando perché questo tipo di smartphone diventi realtà, e Samsung vuole essere la prima ad invadere il mercato, ottenendo così la palma di innovatrice.

Samsung Galaxy X brevetto interfaccia
L'interfaccia del Galaxy X come brevettata da Samsung (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple prepara l'iPhone pieghevole per il 2020
Samsung: nel 2018 lanceremo uno smartphone pieghevole
Samsung, uno smartphone pieghevole già nel 2017
Paperfold, lo smartphone pieghevole

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 17)

Parlando di batterie. Se già ora in molti casi un telefono arriva con difficoltà a due giorni di lavoro (forse anche una giornata è troppo), questo come si comporterà? Probabilmente non ha la batteria: un cavo fisso da collegare allo zainetto con le batterie al piombo dell'auto. Sarebbe fantastico.
20-6-2018 22:11

@SverX Penso tu abbia visto piegate batterie NiMh o NiCd o altro tipo, perché piegare le batterie al litio porta a conseguenze poco piacevoli link
20-6-2018 12:24

Io ho visto batterie piegarsi. Il problema è che poi non tornano :lol: :lol: Leggi tutto
20-6-2018 09:58

Per 1500 euri se lo possono ampiamente tenere... :roll:
19-6-2018 16:52

Stai scherzando? Spero che tu non abbia veramente questi dubbi, è chiaro che la batteria sarà installata in una delle due parti, o forse saranno due, una per parte. Leggi tutto
18-6-2018 13:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (4922 voti)
Giugno 2018
Non tutti i cybercriminali sono dei geni del male
Il malware che infetta Windows 10 e scatta foto del desktop
Come si riconosce un video Deepfake? A occhio
Lucchetto ''smart'' annuncia a tutti la propria password
Lo smartphone pieghevole di Samsung con doppio display
Pseudoscienza al potere oggi: Sud Africa, Spagna, Stati Uniti
Windows 10, il 50% degli utenti ha dovuto pagare un tecnico per i problemi dell'aggiornamento
Ubisoft: ''Le console sono destinate a sparire: ancora una generazione e poi basta''
Bug in Facebook rende pubblici i post privati di 14 milioni di utenti
Microsoft affonda i datacenter per tenerli freschi
L'auto volante di Larry Page: si impara a guidare in meno di un'ora
Microsoft compra GitHub e i programmatori scappano
Il primo attacco informatico della storia... nel 1834?
Medico fa causa a paziente per una recensione negativa online
L'attacco sonico che manda in crash il sistema e rovina gli hard disk
Tutti gli Arretrati


web metrics