WhatsApp, arrivano le videochiamate di gruppo crittografate

Fino a quattro partecipanti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-07-2018]

whatsapp videochiamate di gruppo

Mentre l'app di LinkedIn aggiunge i messaggi vocali alla propria offerta di strumenti di comunicazione, WhatsApp mantiene una delle promesse annunciate all'ultima F8 Developer Conference: le chiamate (e videochiamate) di gruppo.

L'opzione è da oggi già disponibile per tutti gli utenti dell'ultima versione dell'app, sia nell'edizione per iOS che in quella per Android.

Chi vuole condurre una conversazione a più voci, con o senza video, non deve eseguire operazioni complicate. Il primo passo consiste nell'avviare la chiamata con un singolo interlocutore, come al solito.

Quindi, toccando il nuovo pulsante Aggiunti partecipante posto nell'angolo superiore destro, è possibile inserire nella conversazione altre persone, fino a un massimo di quattro partecipanti in totale.

Tutte le chiamate supportano la crittografia end-to-end, e secondo quanto dichiarato dagli sviluppatori il sistema è stato progettato per funzionare anche se le condizioni della rete non sono proprio ottimali: in altre parole, se si riesce almeno a essere online si potrà anche fare una videochiamata di gruppo.

Sondaggio
Che lavoro fai?
Agente di commercio
Operaio
Personale medico
Dirigente - Funzionario
Libero professionista
Forze Armate / Guardia / Vigile
Insegnante
Pensionato
Studente
In cerca di occupazione
Casalinga
Commerciante
Imprenditore
Artigiano
Ecclesiastico
Impiegato

Mostra i risultati (4088 voti)
Leggi i commenti (60)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
LinkedIn introduce i messaggi vocali in stile WhatsApp
Da Microsoft un laptop con doppio schermo per le videochiamate
Skype si rinnova: arrivano la registrazione delle chiamate e le notifiche di lettura
WhatsApp, arrivano le videochiamate
Con l'Apple Watch 2 si potrà anche videochiamare
La videochiamata di Skype immaginata un secolo e mezzo fa
La strana storia del videotelefono che compie... cinquant'anni?

Commenti all'articolo (1)

Diciamo che è una forte evoluzione della messaggistica istantanea, quasi uno stravolgimento direi...
4-8-2018 13:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2151 voti)
Febbraio 2019
Chiavette USB per rilevare eventuali cyberattacchi
Microsoft chiede agli utenti di non usare Internet Explorer
Cassandra Crossing/ Colore viola addio
Microsoft: Non comprate Office 2019
Storia di un attacco informatico a una banca
Lasciate Facebook per un mese: vi farà bene
Windows Update irraggiungibile, ma torna a funzionare cambiando i DNS
Prosecco italiano sotto accusa: distrugge le colline da cui nasce
Gennaio 2019
Cassandra Crossing/ Truffati o indotti in errore?
La lavastoviglie compatta che lava i piatti in 10 minuti
Microsoft azzoppa Windows Media Player in Windows 7
Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp
Windows Lite farà piazza pulita delle ''piastrelle'' nel menu Start
I dipendenti del social network sanno tutto. E se la ridono
Il sito Torrent distribuito e impossibile da censurare
Tutti gli Arretrati


web metrics