L’intelligenza artificiale di Microsoft trasforma le immagini in poesia



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-08-2018]

bot poesia cinese

Usare l'intelligenza artificiale per riconoscere i contenuti delle fotografie è ormai un trucco quasi banale: non che riesca sempre senza intoppo, ma non è più qualcosa di cui stupirsi.

Microsoft ha così deciso di andare oltre e s'è messa al lavoro su un bot che usa non una ma due intelligenze artificiali per tradurre in poesia i soggetti ritratti in un'immagine.

Il risultato porta il decisamente poco poetico (ma molto informatico) nome di Image2Poem.

La prima IA analizza il contenuto dell'immagine, realizzando una descrizione degli elementi ivi presenti e utilizzandola come fonte d'ispirazione per la composizione di una poesia.

Il risultato viene quindi inviato alla seconda IA, che lo valuta e decide se sia da approvare così com'è oppure se vada rispedito al mittente affinché questi ci lavori su ancora un po'. Quando le due IA trovano un accordo, il testo viene considerato definitivo.

Sondaggio
Qual stata secondo te la scoperta tecnologica pi imponente, tra queste?
La fotografia
La riproduzione dei suoni
Il laser
L'elettromagnetismo
Il motore diesel
I computer
I raggi X
I robot
Vorrei suggerirne un'altra, nei commenti qui sotto

Mostra i risultati (1972 voti)
Leggi i commenti (10)

La tecnica in questione non è inedita: si chiama Generative Adversarial Networks (generalmente tradotto come Reti Generative Avversarie) ed è largamente adoperata per quei compiti che richiedono alle macchine di ottenere un risultato che includa una certa dose di creatività.

Dato che Image2Poem è stato realizzato da un gruppo di sviluppatori del laboratorio di Microsoft per lo sviluppo dell'intelligenza artificiale che ha sede in Cina, è naturale che il software sia stato calibrato per riuscire a scrivere brani affini alla poesia cinese.

Ciò significa anche che il bot funziona soltanto in quella lingua, e che i risultati vanno quindi poi tradotti. In ogni caso, i più curiosi possono provarlo presso il sito ufficiale e sottoponendogli una fotografia qualsiasi.

imagetopoem

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il blog di un'adolescente introversa diventa libro
Il design diventa amico della tecnologia
Poesie per Emergency on line
Il poeta della New Economy
I blog secondo falso idillio
Scrivere per Internet

Commenti all'articolo (2)

ah ah, tanti "poeti da facebook" perderanno il lavoro!
21-8-2018 10:50

Il risultato della prova che ho fatto non che mi abbia entusiasmato troppo: nemmeno ha azzeccato il soggetto della foto per tacere del testo poetico generato...
17-8-2018 16:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
S, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
S, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente attento: non c' motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. S, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (2132 voti)
Agosto 2019
Il cavo USB che permette di violare qualsiasi iPhone
Matteo Salvini condannato per violazione del diritto d'autore
Falla nelle fotocamere digitali, si rischia un'epidemia di malware
iPhone, cambiare la batteria diventa ancora più difficile
Datadrifter: motore di ricerca per bucket di Google Cloud trova dati privati a palate
Lo smartphone senza Android di Huawei arriverà entro la fine dell'anno
Facebook cambia nome a Instagram e WhatsApp
L'85% di tutti i Bitcoin è già stato generato
La carta di credito di Apple debutta in agosto
Luglio 2019
Windows 10, arriva il ripristino via Internet
Il condizionatore portatile di Sony da indossare sotto i vestiti
5G, miti da smontare e paure pilotate
VLC, panico nel Web per una falla estremamente grave
La criptovaluta di Facebook è una manna per gli scammer
Microsoft: Windows 10 è il migliore Windows di sempre
Tutti gli Arretrati


web metrics