Cresce, anche se di poco, il mercato dei PDA

Si tratta di un piccolo incremento, ma questa percentuale (+1,1%) spezza una tendenza negativa che durava da tempo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-12-2003]

Pda

L'indagine periodica di IDG ha tracciato un incremento nelle vendite dei palmari. Si è visto infatti che alla fine dello scorso trimestre il mercato del PDA è tornato in positivo rispetto allo scorso anno crescendo del +1.1%.

Certo, si tratta di una crescita di poco conto, ma questa percentuale è servita perlomeno a spezzare una tendenza negativa che durava da tempo. Nel quadro più generale, il regresso del 21% nel primo quarto seguito da un altro del 10% nel secondo quarto potrebbe significare un regresso annuale del 25% entro la fine dell'anno.

In una prospettiva particolare, invece, Palm conserva ancora il primo posto con il 36.8%, ma cala sensibilmente dal 41.8% dell'anno precedente. Al secondo posto vi è HP che, in generale controtendenza, con il 24.5% segna una crescita rispetto al 17.6% del 2002. Al quinto posto Sony con l'11.5% del mercato; Dell è al quarto posto con il 5.7%; segue Toshiba con il 3.6% dell'intera fetta.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Un sito Internet richiede che la password sia pił complicata. Cosa fai per ricordarla?
La scrivo su un foglio di carta
Faccio di tutto per memorizzarla
La salvo sul browser e utilizzo il Completamento automatico
La salvo sullo smartphone
La salvo come nota sul computer
Impiego una utility specifica per l'immagazzinamento password

Mostra i risultati (2985 voti)
Giugno 2023
Pirati del web in lutto: Rarbg chiude per sempre
Venti di tecnocontrollo in Spagna
Maggio 2023
Stack Overflow è la prima vittima della IA
WhatsApp, ora i messaggi si possono modificare dopo l'invio
HP e l'aggiornamento che rende inutilizzabili le stampanti
Windows 10 21H2, aggiornamento forzato in vista
Google Chrome dirà addio al lucchetto da settembre
WhatsApp accede di nascosto al microfono. Solo un bug di Android?
Western Digital agli utenti: gli hacker hanno i vostri dati
Il “Padrino della IA” lascia Google per avvertire il mondo dei pericoli
Aprile 2023
WhatsApp introduce il supporto a più smartphone
La UE metterà il naso negli algoritmi dei giganti del web
Con la vendita della Rete TIM avremo le tariffe più alte
Windows 11 in versione live
Western Digital violata, sottratti 10 Tbyte di dati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 giugno


web metrics