Disney fa concorrenza a Netflix con il suo servizio di streaming



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-11-2018]

Disney Plus

Aprirà i battenti verso la fine del 2019 (inizialmente nei soli Stati Uniti) Disney+, il servizio di streaming della The Walt Disney Company che farà concorrenza a tutti i maggiori attori di questo settore, a partire da Netflix.

Bisogna infatti ricordare che il catalogo Disney comprende - tra gli altri - contenuti famosi e amati dal pubblico, dai film della Pixar a quelli della Marvel, passando per i prodotti della 21st Century Fox (casa acquisita di recente) e Guerre Stellari. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual Ŕ il tuo principale strumento di gioco?
Il Pc
Il notebook
Il tablet
Il telefonino
La console di casa
La console portatile
Giochi tradizionali (da tavolo, di ruolo, di carte ecc.)
Giochi sul web

Mostra i risultati (2139 voti)
Leggi i commenti (5)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Copyright, il sito di sottotitoli ITASA costretto a gettare la spugna
Vlc 3.0 supporta Hdr e lo streaming verso i Chromecast di Google
Che cos'è questa neutralità della rete di cui si parla tanto?
Prime Video, streaming, videogiochi e non solo
Spettatori fedeli solo se la qualità dello streaming è elevata
UE, addio ai blocchi regionali per Netflix e soci
Netflix, niente app per gli Android rootati
Netflix, scaricare film e serie TV anche sulla scheda SD
L'Europa progetta la Netflix Tax, una tassa sui servizi in streaming

Commenti all'articolo (2)

{Rocco Zanica}
Preferivi quando per noleggiare _UN_ film dovevi uscire di casa, pagare l'equivalente odierno di 7-8 euro e ricordarti di riconsegnarlo il giorno dopo (altrimenti multa)? Se oggi ti interessa un film e sai che ce l'ha un determinato gestore di servizi in streaming, al limite fai l'abbonamento per un mese (10 euro), guardi... Leggi tutto
12-11-2018 10:30

{utente anonimo}
Fantastico. Quindi se vuoi vedere un film devi prima acquistare l'abbonamento al servizio che lo ha in esclusiva. Di conseguenza, o ti abboni a tutto l'abbonabile, o ti accontenti di ciò che passa il servizio (netflix, amazon video, infinity...) sul quale hai investito (o dovrei dire scommesso?) sperando che ci sia... Leggi tutto
11-11-2018 23:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come vedi il futuro dell'umanitÓ, in ambito scientifico?
Il futuro Ŕ nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietÓ intellettuale Ŕ solo il canto del cigno: infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrÓ pi¨ essere detenuto da pochi potenti.
Per tutelare ricerche che richiedono investimenti cospicui, la proprietÓ intellettuale Ŕ uno strumento equo e ragionevole. Lo strapotere attuale della grande industria va solo limitato nel tempo ed emendato dagli aspetti pi¨ truci.
Lo scenario pi¨ probabile Ŕ un doppio binario tra scienza proprietaria e open source. La prima coprirÓ i settori che richiedono investimenti a lungo termine, la seconda quelli in cui la cooperazione raggiunge i risultati migliori.
Il potere si concentra dove c'Ŕ il denaro. Volenti, o nolenti, i big dell'economia mondiale si accaparreranno tutte le fonti di conoscenza, e sapranno farle fruttare a dovere, per il bene dell'umanitÓ.

Mostra i risultati (1435 voti)
Febbraio 2020
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Tutti gli Arretrati


web metrics