Italiano insulta la Polizia svizzera su Facebook e viene licenziato

Si lamentava per una multa presa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-12-2018]

Speeding ticket

A giugno era successo a un'italiana che lavorava come informatica a Mendrisio, in Svizzera nel Canton Ticino: licenziata dal suo datore di lavoro per avere insultato sul proprio profilo Facebook la Polizia svizzera a causa di una multa ricevuta.

Ora è toccato a un altro lavoratore italiano frontaliere, che lavora in un noto salumificio ticinese a Mendrisio da diversi anni. Dopo aver ricevuto una multa ha scritto sul proprio diario Facebook che quando andrà in pensione ucciderà tutti i poliziotti svizzeri: "Vi giuro che quando vado in pensione vi ammazzo tutti, sbirri svizzeri bastardi. Dovete morire".

Per questo la Polizia locale è andata sul suo posto di lavoro per interrogarlo e sta valutando se segnalarlo al Pm del Canton Ticino per minacce.

Il suo datore di lavoro ha ritenuto di licenziarlo per un comportamento contrario alla policy dell'azienda, pur trattandosi di fatti estranei al lavoro, in cui invece è sempre stato irreprensibile.

Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra il 1925 e il 1945
Baby boomers: i nati tra il 1945 e il 1965
Generazione X: i nati tra il 1965 e il 1980
Generazione Y (o Millennials): i nati tra il 1980 e il 1995
Generazione Z (o Post-Millennials): i nati dal 1995 al 2010
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dopo il 2010

Mostra i risultati (3085 voti)
Leggi i commenti (4)

Nel Canton Ticino ci sono molte polemiche sul comportamento degli automobilisti italiani e sull'incremento del traffico automobilistico, con conseguente aumento dello smog e dei problemi per i parcheggi, a causa dell'altissimo numero di lavoratori frontalieri provenienti dall'Italia.

Forse anche per questo motivo, il ministro dell'Interno del Canton Ticino - appartenente alla Lega dei Ticinesi - ha approvato la decisione dell'azienda.

Un'associazione di frontalieri ha chiesto invece l'intervento del Ministero degli Esteri italiano, perché secondo loro il lavoratore sarebbe vittima di xenofobia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 20)

Deve essere un parente di Scajola: li hanno inviati dal suo account a sua insaputa :? Leggi tutto
19-12-2018 11:48

Per tua informazione, l'accesso webmail alle caselle PEC, in genere permette il salvataggio delle credenziali. Leggi tutto
19-12-2018 11:46

Fatemi capire: il genio in questione avrebbe preso la multa, ma ad offendere e minacciare di morte gli sbirri non sarebbe stato lui, ma qualcuno che ha proditoriamente avuto accesso al suo account? Ipotesi sostenibile, lo riconosco... esattamente come si può ipotizzare che Cristo è morto di freddo ai piedi.
18-12-2018 22:29

Chi vuole cercare di sfuggire alle proprie responsabilità può sempre arrampicarsi sui vetri trovando pretesti di ogni genere. Ti ricordo che fesbuc per la registrazione vuole un indirizzo email valido (che in teoria fa capo ad una persona). Il fatto che permetta la memorizzazione della password non toglie all'utente la responsabilità... Leggi tutto
18-12-2018 14:48

Eh no, quando si parla di iniziative legali, non si scherza. n 1 = Fb permette il salvataggio della password in modo che non debba essere re-inserita ad ogni login. E questo non e' consentito nei siti dove l'identita' digitale deve essere garantita. n 2= tutti i siti che garantiscono l'identita' a fini legali prevedono l'autenticazione... Leggi tutto
18-12-2018 13:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
E' corretto utilizzare i social network in ufficio?
Sì, perché offrono numerose occasioni per migliorare la propria produttività.
Sì, perché sono strumenti validi per condividere opinioni lavorative con amici e colleghi.
Sì ma con moderazione: una pausa di cinque minuti ogni tanto allenta la tensione e migliora la produttività.
No, perché la commistione tra aspetti privati e professionali generata dall'utilizzo di questi strumenti potrebbe causare problemi sul posto di lavoro.
No, perché non è corretto scambiare opinioni relative a questioni lavorative attraverso i social media.
No, perché hanno un impatto negativo sulla produttività.
Non saprei.

Mostra i risultati (2117 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics