Apple rinnova iPad Air e iPad Mini

Ma senza troppo clamore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-03-2019]

ipad air nuovo

Ogni tanto, per sparigliare un po' le carte, Apple decide di agire in sordina.

È successo per esempio nella giornata del 18 marzo, quando l'Apple Store è diventato irraggiungibile per un po' e poi è riapparso accompagnato dall'annuncio dei nuovi iPad Air e iPad Mini.

La mossa è ancora più strana perché ha luogo appena una settimana prima dell'evento di marzo 2019 in cui tutti si aspettano la presentazione di nuovi prodotti, di cui gli iPad fanno ovviamente parte di diritto.

Forse, come ipotizzano alcuni commentatori, Apple preferisce che quel giorno sia dedicato unicamente al servizio di streaming, completo di contenuti originali, che da più parti si dà per imminente, e così ha deciso di anticipare le novità hardware.

Il nuovo iPad Mini mantiene lo schermo da 7,9 pollici ma guadagna il processore A12 Bionic, lo stesso visto all'interno degli iPhone XS e XR, che gli permette di offrire all'utente «prestazioni tre volte superiori e grafica nove volte più veloce» rispetto alla generazione precedente.

Lo schermo diventa inoltre il 25% più brillante e debutta il supporto allo stilo Apple Pencil, che permette di scrivere e disegnare direttamente sul display.

L'iPad Air, con schermo da 10,5 pollici e risoluzione di 2248x1668 pixel, diventa ora più sottile ma mantiene complessivamente l'aspetto dei modelli precedenti, compresi il pulsante Touch ID, la porta Lightning e il jack da 3,5 millimetri.

Sondaggio
Se il telefonino è generalmente personale, spesso il tablet è condiviso in casa. E' così?
Ho un tablet e lo uso solo io.
Ho un tablet e lo condivido con i miei familiari.
Non ho un tablet ma utilizzo quello di un mio familiare.
Non ho un tablet.

Mostra i risultati (1680 voti)
Leggi i commenti (20)

Internamente anch'esso guadagna il chip A12 Bionic, che permette di ottenere un aumento delle prestazioni, secondo quanto sostiene Apple, pari al 70% rispetto alla generazione precedente.

Anche in questo caso è presente il supporto alla Apple Pencil e anche alla Smart Keyboard.

L'iPad Mini e l'iPad Air sono disponibili in versioni da 64 e 256 Gbyte di memoria interna, con prezzi che negli Usa partono da 459 euro (iPad Mini Wi-Fi) e 596 euro (iPad Air Wi-Fi)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
iOS 10 è arrivato, ma con qualche problema e un imbarazzo
In guerra con l'iPad
Steve Wozniak boccia l'iPad Air

Commenti all'articolo (1)

Ottimi per creare analfabeti informatici o come amava chamarli Marcello Missiroli Cliccoscimmie. Le nuove generazioni stanno crescendo a pane e tablet voglio vederli quando avranno a che fare con computer e programmi veri tipo SAP nel mondo del lavoro. :lol:
20-3-2019 23:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli ultimi 12 mesi hai danneggiato accidentalmente un oggetto tecnologico portatile? (per esempio smartphone, fotocamera, notebook, tablet, ebook reader)
Sì, mi è caduto a terra.
Sì, mi è caduto in acqua (o ci ho versato dei liquidi).
Sì, ci ho lasciato giocare un bambino.
Sì, mi ci sono seduto sopra.
Sì, mentre lo lanciavo a un amico (o sulla scrivania).
No.

Mostra i risultati (2027 voti)
Aprile 2019
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Windows, gli aggiornamenti di aprile bloccano i PC con Avast e Sophos
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Windows XP, anche l'ultima versione supportata getta la spugna
Nessuno usa la rimozione sicura USB: cambia la policy di Windows
La VPN per chi non sa che cosa sia una VPN
Facebook, i dati di mezzo miliardo di utenti accessibili pubblicamente
Anche Nokia ha il suo smartphone col buco
Asus, utenti attaccati tramite aggiornamenti di sistema
Marzo 2019
L'estensione che ripristina i risultati censurati da Google
UE, approvata la riforma del diritto d'autore, compresi gli articoli 11 e 13
Tecnico IT licenziato si vendica cancellando 23 server
Facebook, le password di centinaia di milioni di utenti salvate in chiaro: cambiatele
Tutti gli Arretrati


web metrics