Auto elettriche, arriva l'obbligo che facciano rumore



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-07-2019]

auto rumore

A partire dal 1 luglio, i veicoli elettrici e ibridi a quattro o più ruote, per poter circolare legalmente nell'Unione Europea, dovranno essere dotati di un avvisatore acustico, non disattivabile, che generi un rumore continuo di almeno 56 decibel e non più di 75 decibel se l'auto è in movimento a velocità fino a 20 km/h.

Il nome tecnico dell'avvisatore è Acoustic Vehicle Alert System (AVAS).

Il suono esatto non è stato specificato (questo è quello proposto da Unece.org), ma deve includere alcune frequenze e salire e scendere di tono in base alla velocità. I dettagli dei cambiamenti della norma sono qui in italiano su Eur-Lex; la norma, se ho capito bene, è questa su Interregs.com (versione più estesa su Vlex); altre info sono su Europa.eu.

La teoria è che questo eviterà incidenti dovuti al fatto che ciclisti e pedoni, specialmente se ipovedenti o ciechi, non sentono arrivare le auto elettriche/ibride a bassa velocità e si affidano troppo al rumore abituale delle auto con motore a scoppio per accorgersi del sopraggiungere di veicoli.

L'AVAS sarà obbligatorio da luglio per tutte le auto elettriche e ibride nuove vendute nell'UE e diventerà obbligatorio per quelle già in commercio dal 2021, secondo HDMotori. Non è chiaro cosa debba fare chi, come me, ha già un'auto elettrica già circolante e se questa novità riguardi anche le auto in Svizzera (dove abito; ho chiesto lumi al Touring Club Svizzero).

In questi video trovati alcuni esempi di questo avvisatore acustico.

Sondaggio
Qual è la tua piattaforma preferita per la Tv digitale?
Digitale terrestre "liscio"
Sky
Satellitare free to air
Mediaset Premium
Tv di Fastweb
Telecom Italia IpTv
Infostrada Tv
Altre (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (3985 voti)
Leggi i commenti (21)

Rispetterò la nuova norma anche con la mia piccola auto elettrica vintage, e non credo che questi suoni rovinino eccessivamente il piacere del silenzio caratteristico delle auto elettriche, ma non capisco la logica che ha spinto gli estensori della norma a non imporre lo stesso obbligo agli altri veicoli silenziosi che possono colpire i pedoni, come le auto a motore a scoppio (quelle di lusso moderne sono molto silenziose), le moto elettriche e le biciclette tradizionali ed elettriche.

Inoltre non mi risulta che siano previsti divieti ai pedoni di indossare cuffie ad altissimo volume mentre attraversano la strada (anche se dai commenti emerge che un pedone con cuffie solitamente viene considerato corresponsabile se viene investito). La sicurezza stradale si ottiene quando ciascuno fa la propria parte.

Fonti aggiuntive: NewAtlas, Unece.org, Motorinotizie.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Mobilità elettrica, la Lombardia è la regione più avanti
Auto elettriche, dalla UE 8 milioni per le stazioni di ricarica

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Quindi se facessero un'auto con il motore a scoppio che inquina il triplo di quelle attuali ma fosse silenziosissima come un auto elettrica e costasse meno tu la preferiresti? Tutto questo, comunque, a prescindere dal fatto che la sostituzione del 100% delle auto con motore a scoppio con auto con motore elettrico diminuirebbe... Leggi tutto
27-7-2019 15:13

{utente anonimo}
@Alberto Ma dove vivi? Su questo pianeta i politicanti non scelgono mai la soluzione migliore per società e cittadini, ma quella più facile, o quella alla quale sono obbligati, o quella che procura loro più potere. E tu cittadino sei responsabile, inquini con plastica (di cui è permessa la vendita), inquini... Leggi tutto
25-7-2019 15:18

Soluzione semplice ed economica [img:6748b9aeb3]http://2.bp.blogspot.com/-bB4dGeMxny8/UsbBeO1TEEI/AAAAAAAAAug/O46bY9NSZKY/s1600/cardspokes.jpg[/img:6748b9aeb3]
24-7-2019 16:40

speriamo che il rumore generato non sembri quell'orrendo rumore che fanno camion e muletti quando fanno retromarcia: quel "beep beep" che si sente a distanza anche di chilometri, che molti vogliono abolire link
24-7-2019 16:17

{Alberto}
Il pregio maggiore delle auto elettriche è proprio la loro silenziosità ed eliminarla è una fesseria. La soluzione è un'altra: dal momento che veicoli e pedoni non sono compatibili, devono circolare su percorsi separati, senza mai incrociarsi. In altre parole dobbiamo ripensare la struttura delle... Leggi tutto
24-7-2019 10:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi di questi 10 non ha meritato il premio Nobel per la Pace?
Elihu Root, segretario di Stato USA, vincitore nel 1912, indagato per la repressione degli indipendentisti filippini.
Aristide Briand, politico francese, vincitore nel 1926, nonostante molti sostengano che gli accordi da lui voluti abbiano portato la Germania a tentare la successiva espansione verso est.
Frank Kellogg, vincitore nel 1929: la sua idea per evitare le guerre fu sconfessata di lì a breve dalla politica tedesca.
Carl von Ossietzky, giornalista tedesco, vincitore nel 1935 per aver rivelato la politica tedesca di riarmo in violazione dei trattati. Meritava il premio, ma la tempistica fu pessima: venne deportato in un campo di concentramento.
Nessuno: nel 1948 il premio non venne assegnato. Sarebbe potuto andare a Mohandas Ghandi, ma era stato assassinato e il Comitato non permise che il premio fosse assegnato alla memoria.
Henry Kissinger e Le Duc Tho, vincitori nel 1973 per aver negoziato il ritiro delle truppe USA dal Vietnam. Il primo però approvò il bombardamento contro la Cambogia; il secondo rifiutò il premio.
Yasser Arafat, Shimon Peres e Yitzakh Rabin, vincitori nel 1994, sebbene gli accordi di Oslo abbiano avuto effetti molto brevi.
Kofi Annan e le Nazioni Unite, vincitori nel 2001, investigato nel 2004 per il coinvolgimento del figlio in un caso di pagamenti illegali nel programma Oil for Food.
Wangari Muta Maathai, vincitrice nel 2004, convinta che il virus HIV sia stato creato in laboratorio e sfuggito per errore.
Barack Obama, vincitore nel 2009, appena eletto presidente degli USA.

Mostra i risultati (1887 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics