Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga

Ispirata all'app per smartphone, contiene anche un tema scuro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-05-2020]

nuovo facebook

Un'interfaccia meno affollata, ispirata all'app per smartphone, l'ormai immancabile modalità scura e tempi di risposta più rapidi.

Sono queste le novità del nuovo aspetto del sito di Facebook che, in questi giorni, gradualmente diventerà obbligatorio per tutti gli utenti del social network.

Aveva già debuttato a marzo con una sorta di anteprima: in quel periodo, molti utenti si erano visti proporre la possibilità di provare «il nuovo Facebook», con la garanzia di poter comunque tornare indietro.

Ora, dopo l'annuncio ufficiale in occasione della F8 Conference, il nuovo aspetto si prepara a raggiungere tutti, senza più possibilità alcuna di recuperare quello tradizionale.

«Siamo cresciuti dal lancio di Facebook, 16 anni fa» scrive l'azienda. «Abbiamo lanciato nuove funzioni, ci siamo ottimizzati per i nuovi dispositivi e sistemi operativi, e abbiamo abbracciato centinaia di lingue. Di recente ci siamo concentrati sull'esperienza da dispositivi mobili, ma abbiamo capito che il sito desktop era rimasto indietro».

Così è arrivato il momento di allineare le due "esperienze". Gli utenti che ancora vedono "il vecchio Facebook" - ai quali quindi la novità non è ancora arrivata d'ufficio - possono già sperimentare la novità dal menu delle opzioni e abbracciare l'inevitabile sin da subito.

nuovo facebook

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Mica vero, basta installare l'extension Old Layout For Facebook (Chrome). :lol: Le due interfacce possono essere scelte alternativamente con un click. Leggi tutto
15-10-2020 07:17

Credo che riuscirò a resistere anche a questa svolta epocale del facciabuco e della sua interfaccia: non mi iscrivo neppure stavolta!!! :lol: :lol: :lol:
1-6-2020 16:11

Opera su Tablet Android non viene accettato come browser 😟😢
15-5-2020 12:34

Non ho trovato come vedere i post in ordine cronologico invece che come decide FB. Scocciante, perché così decide FB quello che devo leggere
15-5-2020 00:10

{zuffolo}
Dal lancio di Facebook 16 anni fa, in cui Zuckerberg dava dell'idiota a quelli che gli fornivano gratis e a piene mani i loro dati, non mi sembra che ci sia stata una crescita. Certo, il fatturato è cresciuto enormemente, ma quel povero psicopatico è sempre lo stesso e di scandali ne ha creati tanti, alcuni resi... Leggi tutto
13-5-2020 19:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrà probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre più veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrà bisogno.
Si troverà sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilità che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando è in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico più ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze è destinata a prodursi.
La necessità procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverà a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrà acquistato.

Mostra i risultati (2654 voti)
Giugno 2021
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Android 12: veloce, attento alla privacy e personalizzabile
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 giugno


web metrics