Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-07-2020]

disinstallare nuovo edge

Si può dire con una certa sicurezza che tentare di resistere la nuovo Edge sia una battaglia persa in partenza, dato che dal punto di vista di Microsoft il vecchio è ormai morto e sepolto.

Non è certo un caso se da qualche tempo in qua il browser sta arrivando sui computer degli utenti di Windows 7, 8 e 10 tramite Windows Update, che lo vogliano oppure no.

Una volta che Edge s'è installato attraverso Windows Update, non c'è modo di levarlo per tornare alla versione precedente. Per essere più precisi, non c'è modo di disinstallarlo usando la schermata della Impostazioni.

Esiste tuttavia un metodo che permette di compiere l'operazione usando il Prompt dei Comandi.

La prima cosa da fare è avviare il Prompt stesso con i privilegi di Amministratore. Quindi bisogna usare il comando cd per entrare nella directory in cui si trova installata la versione corrente di Edge.

Per esempio, se la versione di Edge è la 83.0.478.58, il comando da dare sarà:

cd C:\Program Files (x86) \Microsoft \Edge \Application \83.0.478.58\

Una volta entrati nella directory corretta sarà necessario dare il comando per la disinstallazione:

setup.exe --uninstall --system-level --verbose-logging --force-uninstall

Così facendo il nuovo Edge sarà rimosso e quello vecchio ripristinato. Chiaramente sarà utile evitare che Windows provveda a un nuovo aggiornamento del browser, vanificando il lavoro svolto.

Ciò si ottiene aggiungendo una chiave al Registro di Sistema.

Tutto ciò che si deve fare a questo scopo è aprire il Blocco Note e scrivere al suo interno poche righe:

Windows Registry Editor Version 5.00
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\EdgeUpdate] "DoNotUpdateToEdgeWithChromium"=dword:00000001

Il file andrà salvato con un nome a piacere ma avendo cura di adoperare l'estensione .reg; BlockAutoEdge.reg andrà benissimo.

L'ultimo passo consiste nel fare doppio clic sul file appena creato e dare il proprio assenso alla richiesta di Windows.

Edge così non verrà più aggiornato, almeno fino a quando Microsoft non deciderà che è tempo di ignorare quella chiave e forzare l'update a tutti i computer con Windows.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

{utente anonimo}
io ho premuto "apri oercorso file" nel menu start poi di nuovo nel collegamento poi ho cancellato la cartella , il disco che prima era spesso al cento per cento ora è nettamente migliorato
9-4-2021 18:11

{marco}
setup.exe si trova nella sottodirectory Installer, che deve essere aggiunta al percorso prima di lanciare il comando.
24-10-2020 13:57

Ma come??? :roll: Seven non era escluso da qualsiasi aggiornamento già da tempo, o forse quelli che a M$ convengono li installano egualmente??? :twisted: Leggi tutto
23-8-2020 15:09

{Nicola}
Secondo me è perfetto: ha tutte le funzioni di Chrome ma con la velocità del vecchio Edge. Per non parlare dell'occupazione di risorse. Tenetevi il nuovo Edge
16-7-2020 12:04

{Fabrizio}
Lo uso tutti i giorni come browser predefinito e non posso tornare indietro.. Chrome è molto più pesante. A ogni aggiornamento poi aggiungono qualcosa alle sincronizzazione, per non parlare dei profili multipli con preferiti gestiti in maniera separata, insomma è ben organizzato. Le estensioni funzionano tutte,... Leggi tutto
10-7-2020 08:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
E' corretto utilizzare i social network in ufficio?
Sì, perché offrono numerose occasioni per migliorare la propria produttività.
Sì, perché sono strumenti validi per condividere opinioni lavorative con amici e colleghi.
Sì ma con moderazione: una pausa di cinque minuti ogni tanto allenta la tensione e migliora la produttività.
No, perché la commistione tra aspetti privati e professionali generata dall'utilizzo di questi strumenti potrebbe causare problemi sul posto di lavoro.
No, perché non è corretto scambiare opinioni relative a questioni lavorative attraverso i social media.
No, perché hanno un impatto negativo sulla produttività.
Non saprei.

Mostra i risultati (2108 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 giugno


web metrics