Il vestito stampato 3D che si adatta alla forma del corpo



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-09-2020]

harvard vestito 3d memoria forma

Un capo di vestiario, a meno che non sia stato creato su misura, non casca mai perfettamente: rischia sempre di essere un po' più lungo, un po' più corto, un po' più largo o un po' più stretto di quanto sarebbe desiderabile.

Un gruppo di ricercatori di Harvard ha però ora ideato un materiale che fa piazza pulita di questi inconvenienti.

È stato creato con la cheratina (la stessa proteina che si trova per esempio nei capelli) recuperata dalla lana riciclata e può essere usato per la stampa 3D, dando vita a un tessuto che può essere «pre-programmato con una memoria di forma reversibile».

In altre parole, si può "programmare" il tessuto con una certa forma, e poi arrotolarlo o comunque disporlo in maniera diversa. All'applicazione di un certo evento (nel caso specifico, essere bagnato con dell'acqua), il materiale riprende la forma originale.

Tale proprietà è stata dimostrata in un video che riportiamo più sotto. La forma "programmata" è quella di una sorta di origami a forma di stella; poi il materiale viene arrotolato ma, quando è messo in acqua, torna all'aspetto iniziale.

I ricercatori ipotizzano che questa scoperta possa aiutare a creare vestiti che si adattano perfettamente alle forme del corpo di chi le indossa, senza dover forzatamente essere realizzati in taglie diverse. Ciò può aiutare a ridurre gli sprechi.

Oppure, si possono produrre dei reggiseni «la cui taglia e forma può essere personalizzata ogni giorno». I capi realizzati con questo materiale, poi, non rischiano di essere mai deformati dall'uso, perché sono sempre in grado di riprendere la forma di partenza.

«Questo processo in due fasi - la stampa 3D del materiale e poi l'impostazione di una forma permanente - consente la realizzazione di forme molto complesse con caratteristiche strutturali a livello di micron» spiega Luca Cera, primo autore dello studio che descrive la scoperta.

Di seguito, il video dimostrativo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

A logica direi che riprende la forma originale che si acqua del rubinetto o acqua piovana direi che il risultato non dovrebbe essere molto diverso...
22-11-2020 16:10

{gino}
Se si prende acqua tipo quando piove però che succede ad un capo di abbigliamento fatto con questo materiale?
11-9-2020 11:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferisci utilizzare Facebook, Twitter o Google+?
Prevalentemente Facebook
Prevalentemente Twitter
Prevalentemente Google+
Facebook e Twitter
Twitter e Google+
Google+ e Facebook
Tutti e tre
Nessuno dei tre

Mostra i risultati (2625 voti)
Aprile 2021
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 17 aprile


web metrics