Hp e lo strano caso delle batterie che si gonfiano

Un aggiornamento di Windows dovrebbe risolvere il problema.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-10-2020]

hp batteria rigonfia

Se avete un notebook Hp, installate l'update KB4583263 per Windows 10, anche se si trova tra gli aggiornamento opzionali con i quali di recente Microsoft ha fatto qualche pasticcio.

Non c'è rischio che venga installato sui sistemi che non ne hanno bisogno: è stato realizzato per essere proposto soltanto a quelli sui quali risolve certi seri problemi legati alla batteria, o così almeno sostiene Hp.

I guai cui esso pone rimedio non sono secondari: a causa di un bug presente nel software Hp Battery Health Manager, i portatili privi dell'aggiornamento non solo vanno incontro a problemi di prestazioni e di riduzione dell'autonomia, ma rischiano che le loro batterie inizino a gonfiarsi.

Sulla pagina di supporto dedicata, Hp spiega che un'eventuale deformazione, o un rigonfiamento, rilevati sulla batteria non costituiscono immediatamente un problema di sicurezza; ma certamente non sono nemmeno un'evenienza normale da accettare con tranquillità.

Nel caso specifico, poi, la responsabilità del fenomeno è di Hp stessa che ha commesso un errore nel realizzare il sistema di gestione della batteria, che finisce con il causare proprio quell'effetto che dovrebbe evitare.

Se il rigonfiamento è limitato, l'utente non se ne accorge. Ma con il passare del tempo l'aumento di dimensioni della batteria va a interferire con altri componenti del portatile: si iniziano per esempio a notare zone della tastiera che sono sollevate rispetto al resto e, nei casi estremi, i ganci che tengono chiuso lo chassis possono cedere.

Il consiglio per tutti è quindi di aprire il menu Impostazioni (premendo la combinazione di tasti Win+I), selezionare Aggiornamento e Sicurezza, poi Windows Update e Visualizza aggiornamenti opzionali.

Dal menu che si aprirà sarà necessario quindi selezionare per l'installazione l'update che porta il codice KB4583263.

hp batteria rigonfia 2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10 e i driver che vengono dal passato

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Sono tecnologie differenti. Hanno un peso molto diverso a parità di Wh. Avere una alta densità di energia per unita di massa e/o volume comporta usare una tecnologia (ioni di litio) che ha bisogno di un circuito di controllo della carica e della scarica complesso. Se poi questo non funziona perfettamente o se l'utente lo porta al limite... Leggi tutto
13-11-2020 01:25

Portatili leggerissimi e batterie ultrapotenti. Chissà perché si verificano questi problemi. A proposito: quelle delle auto durano anni, si possono sostituire facilmente (più o meno), non si deformano e non hanno bisogno di software di gestione o di sicurezza (auto normali e non quelle elettriche).
12-11-2020 23:03

Eh si, senza dubbio abbiamo un qualche bug al Food Management.. Dovremmo provare qualche aggiornamento di Windows.. :lol:
14-10-2020 02:31

anche io sono il doppio di 20 anni fa :lol: :lol: Leggi tutto
13-10-2020 18:11

se iniziassero a rimettere le batterie esterne sfilabili almeno si potrebbero cambiare con facilità quelle oramai danneggiate e soprattutto il rigonfiamento non andrebbe a rompere le scatole alla tastiera o altri componenti avendo un loro alloggiamento, poi ovviamente l'aggiornamento è d'obbligo. Aridatece anche lo sportelletto dell'hd
13-10-2020 16:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il Garante Privacy ha istituito - ormai da anni - un servizio che in teoria dovrebbe tutelare la privacy dei cittadini iscritti, vietando ai call center di chiamare i loro numeri telefonici. Secondo la tua esperienza, il Registro delle Opposizioni funziona?
Sì. Sono iscritto e non mi scocciano praticamente mai.
Non lo so. Non sono iscritto.
No. Sono iscritto e continuo a ricevere telefonate con proposte commerciali.

Mostra i risultati (2855 voti)
Novembre 2020
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics