Bug in Safari consente di prendere il controllo dei dispositivi Apple

Nei guai Mac, iPhone e iPad.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-08-2022]

falla mac safari

Gli utenti di Windows sono tanto abituati alla scoperta di falle anche molto serie nel loro sistema operativo preferito che quasi non fanno più caso agli annunci di nuove vulnerabilità importanti; quando però a essere nei guai sono i prodotti Apple, improvvisamente tutti si fanno attenti.

Sebbene infatti sia ovvio che il software perfettamente sicuro e inviolabile non esista, le falle del mondo della mela morsicata fanno più rumore.

Così desta abbastanza scalpore l'annuncio, pubblicato da Apple stessa, di un serio problema di sicurezza che riguarda il browser Safari e per il quale l'azienda di Cupertino ha rilasciato una patch che gli utenti dovrebbero provvedere a installare immediatamente.

In pericolo non ci sono soltanto i computer, ossia i "Mac", ma anche gli iDevice come iPhone e iPad: anche in essi è infatti presente il browser web Safari.

In esso si nasconde una falla, riguardo alla quale Apple ha preferito non sbottonarsi troppo dal punto di vista tecnico, che, se sfruttata, consente l'esecuzione di codice da remoto e la possibilità di acquisire il controllo completo sul dispositivo compromesso.

Non solo: i rapporti ricevuti da Apple affermano che lo sfruttamento del problema è già in corso; proprio per questo motivo, la corsa all'aggiornamento è essenziale.

La patch che corregge il bug è stata inserita negli aggiornamenti macOS Monterey 12.5.1, iOS 15.6.1, e iPadOS 15.6.1; se, completata la procedura di aggiornamento, la versione del sistema installato sul vostro dispositivo corrisponde a una di queste, potete stare tranquilli. In caso contrario il rischio è reale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Mmmmhh, forse mi sono fatto un'idea... ma solo forse.
3-9-2022 14:20

"Paranoico" il mio secondo nome, dopotutto...
29-8-2022 08:03

Beh ero un pochino malfidente io ma anche tu, a pensiero sui secondi fini, non te la cavi male...
28-8-2022 18:20

O magari il banale classico FUD per forzare la mano ai restii dell'aggiornamento a tutti i costi. Non dobbiamo dimenticare che molto spesso gli upgrades di iOS hanno come scopo principale quello di inibire l'ennesimo jailbreak andato a segno, ma se fossero dichiarati con quell'unico esplicito scopo in molti sorvolerebbero sulla... Leggi tutto
28-8-2022 16:57

Viene da pensare che solo questo il motivo per cui lo hanno comunicato apertamente e abbastanza chiaramente ma, sicuramente, mi sbaglio... Leggi tutto
28-8-2022 13:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli daresti per primo a tuo figlio?
Comunica solo con persone che conosci.
Non condividere messaggi o immagini offensive.
Scegli un nome utente appropriato.
Non condividere informazioni personali.
Seleziona le foto con attenzione.
Ricorda che tutto ci che condividi permanente.
Segnala tutto ci che ti mette a disagio.
Il mio consiglio un altro: lo esprimo utilizzando i commenti nel forum qui sotto.

Mostra i risultati (2009 voti)
Settembre 2023
Microsoft, minireattori nucleari per alimentare i datacenter della IA
NFT senza valore, la bolla è scoppiata
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 settembre


web metrics