IBM e Real insieme per la protezione dei diritti digitali

L'accordo tra le due società potrebbe avere come esito anche quello di contrastare Microsoft nell'imposizione del suo standard.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-05-2004]

IBM e Real hanno deciso, nel contesto del Consumer Electronic Show di Las Vegas, di rendere noto l'inizio di una loro, nuova partnership.

Lo scopo comune delle società è quello di creare una piattaforma per la gestione e la protezione dei diritti digitali che permetterà di digitalizzare, commercializzare, trattare e rendere più sicuri i contenuti.

Tale accordo renderà possibile la creazione di un sistema economico e standardizzato per mezzo del quale le società potranno offrire contenuti digitali on-line senza l'obbligo di sviluppare costosi sistemi atti a questo scopo.

IBM precisa che il patto col Real non pone fino al supporto a QuickTime e MPEG: essa cercherà infatti di realizzare un'infrastruttura fondata sulle sue tecnologie hardware e software.

La società ha dichiarato anche l'utilizzazione a questo scopo di Web Sphere, una strategia già usata oggi per i negozi on-line, delle tecnologia per il pagamento in remoto e di un'interfaccia dei "negozi".

Dal canto suo, Real Networks metterà a disposizione della struttura il sistema di protezione dei diritti digitali Helix, oltre che le tecnologie RealAudio e RealVideo 10.

Il fine ultimo di questa alleanza è la conquista -da parte di IBM- di un business che potrebbe contare su milioni di clienti paganti qualche centesimo di royalties; per Real, invece, il patto vorrebbe dire l'affermazione del proprio standard audio e video tra chi non ha la possibilità di creare da sé infrastrutture e sistemi per la vendita su Internet.

Da non tralasciare poi un altro obiettivo posto da IBM e Real, quello di contrastare Microsoft nell'imposizione del suo standard. In questo caso l'accordo potrebbe essere sorto per evitare l'estromissione dal mercato sia di Real per quanto riguarda i sistemi operativi, sia di IBM nel campo delle tecnologie server e hardware.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterÓ di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierÓ l'ultimo brandello di privacy.
ci farÓ viaggiare pi¨ sicuri.
ci esporrÓ a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirÓ di ridurre l'inquinamento.
ci priverÓ dell'autonomia.
sarÓ accettabile solo se ci permetterÓ sempre di scegliere la guida manuale.
sarÓ sicura solo se non permetterÓ mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5726 voti)
Aprile 2020
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Tutti gli Arretrati


web metrics