Pentium iii mobile in ritardo annunciato

Intel continua a ritardare le consegne dei nuovi processori sui tempi annunciati. Per sua fortuna nel frattempo AMD si distrae.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-11-2000]

Doveva essere la rivoluzione dell'anno 2001 il primo Pentium III mobile a più di 1Ghz in grado di equipaggiare i migliori notebook di gamma alta e di soddisfare le esigenze di elaborazione degli utenti più incontentabili in fato di PC portatili. L'uscita di questo nuovo processore era programmata da Intel per il primo trimestre del 2001, ma in questi giorni la società ha annunciato che la presentazione del nuovo processore avverrà nel secondo trimestre 2001. L'ennesimo ritardo da parte di Intel che come vi abbiamo riferito negli ultimi mesi ha accumulato rinvii pesanti dal punto di vista delle quotazioni e dei rapporti con i clienti e costruttori di PC.

AMD si stava avvantaggiando di questa temporanea situazione di difficoltà di Intel sfornando e piazzando i suoi processori a ritmi elevati e recuperando terreno sul concorrente di sempre sia in termini di pezzi venduti che di velocità di elaborazione. Sul lato dei processori per portatili tuttavia sembra che AMD sia ancora più indietro di Intel e non intenda affatto spingere in modo spasmodico per approfittare di questa ulteriore difficoltà del leader dei microprocessori. Nessuna presentazione nè annuncio di un nuovo chip per notebook viene infatti dalla AMD almeno per il momento, ma non è da escludere che tra breve il leone sopito si risvegli per recuperare strada anche su questo versante altrettanto conteso del mondo dell'informatica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanti cellulari hai cambiato negli ultimi cinque anni?
Nessuno, ho sempre lo stesso
Uno
Due
Tre
Quattro
Cinque
Tra sei e dieci
Pi¨ di dieci

Mostra i risultati (3668 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics